KIA Stinger Tribute Edition: canto del cigno in edizione limitata

Avatar photo
Stinger Tribute Edition

Quello che sembrava essere un addio piuttosto anonimo sarà reso ora più speciale. La berlina sportiva del costruttore sudcoreano lascerà definitivamente il mercato tra pochi mesi, quando si esaurirà la produzione delle 1.000 unità effettivamente disponibili dell’edizione limitata della KIA Stinger Tribute Edition.

Non è stato un passaggio fugace sul mercato, ma non è stato nemmeno un letto di rose quello che ha caratterizzato la permanenza su strada della KIA Stinger. La berlina più sportiva e raffinata della gamma del marchio sudcoreano saluterà tutti i mercati mondiali in cui è presente, lasciando alla KIA EV6 GT il posto di top di gamma. Il crossover elettrico è stato scelto quindi per colmare questa lacuna, con l’obiettivo di raggiungere ciò che questa berlina ad alte prestazioni non ha mai raggiunto.

Una uscita dal mercato che puntava a un altro addio dalla porta di servizio, senza fare troppo rumore, ma che sarà resa ora più speciale. Il costruttore ha infatti presentato un’edizione limitata, denominata KIA Stinger Tribute Edition. Saranno perciò rese disponibili soltanto un migliaio di unità disponibili in tutto il mondo, quindi se si poteva pensare ancora di non poter mettere le mani su una KIA Stinger, c’è un’ultima possibilità con un allestimento e un equipaggiamento assolutamente unici.

Stinger Tribute Edition

Con la KIA Stinger Tribute Edition si conclude il capitolo della berlina sportiva secondo il costruttore sudcoreano

L’edizione speciale si basa sull’allestimento GT e sarà proposta con due vernici disponibili per la carrozzeria, la più sportiva con cui è stata presentata questa versione ovvero la “Moonscape Grey” opaca o la più elegante “Ascot Green” in finitura metallizzata. Due colori che contrastano con il rivestimento nero delle calotte degli specchietti, il cromo dell’inserto decorativo sulla parte inferiore dei parafanghi anteriori o il nero delle pinze freno Brembo e scritta in rosso; i cerchi in lega sono da 19 pollici di diametro e sono verniciati in nero lucido.

All’interno, la KIA Stinger Tribute Edition presenta un’atmosfera più lussuosa con i sedili sportivi anteriori rivestiti in pelle Terracotta Brown così come i pannelli porta, in contrasto con la speciale finitura sul tunnel di trasmissione e le parti superiori delle portiere in simil carbonio. Il volante, con la parte inferiore della corona appiattita, presenta un profilo cromato nella parte inferiore, lo stesso trattamento applicato alle maniglie delle portiere. Le prese d’aria terminali sono rifinite in nero lucido e i poggiatesta sfoggiano l’emblema di una vespa.

Stinger Tribute Edition

L’esclusività della KIA Stinger Tribute Edition è evidente anche in relazione al numero delle unità prodotte riportato su una modanatura cromata sulla soglia della portiera del conducente, che godrà delle enormi prestazioni offerte dal motore a benzina biturbo V6 da 3,3 litri, capace di una potenza massima di 366 cavalli, trazione integrale e cambio automatico a 8 rapporti. Per ora, i prezzi non sono stati ancora comunicati, ma questa esclusiva KIA Stinger Tribute Edition rappresenta una vera ultima possibilità.

Seguici con Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle notizie Automotive Clicca Qui!

  Argomento: