La copia russa di Rolls-Royce è pronta per il lancio

Una Rolls-Royce è una cosa inimitabile, una vettura piena di classe e lusso come nessun altro produttore. Auto come la Boat Tail recentemente rivelata e persino la “normale” Phantom sono semplicemente spettacolari, ma anche se sono impossibili da replicare, molti ci hanno provato. La maggior parte di queste copie sono arrivate dalla Cina ma l’ultima proviene dalla Russia, e il presidente Putin ha persino guidato uno di questi modelli una durante il suo ultimo insediamento. Chiamato Aurus Senat, è un concept funzionante dal 2018 e i piani per il veicolo esistono almeno dal 2013, ma ora sta andando in produzione.

Non sorprende che i dettagli sul veicolo siano scarsi, ma secondo il quotidiano russo Vedomosti, il ministro dell’Industria Denis Manturov afferma che quest’anno verranno prodotti tra i 200 e i 300 esemplari. Non si sa quali caratteristiche offrirà il veicolo, ma si prevede che la versione più semplice costerà agli acquirenti 18 milioni di rubli (circa $ 245.000). Rispetto al prezzo di partenza di oltre $ 450.000 di una Rolls-Royce Phantom, è abbastanza conveniente, ma senza dettagli sulle prestazioni o sulle specifiche di lusso, è difficile indovinare quanto sia simile la brillante Rolls-Royce alla sconosciuta Aurus Senat. Tuttavia, siamo sicuri che le differenze saranno ovvie, anche se lo stile è una copia fedele.

L’auto sarà molto importante per il governo russo ed è vista come un progetto di prestigio per il Cremlino per dimostrare che la Russia non ha bisogno dei beni di lusso occidentali. Nel 2014, nuove sanzioni hanno inibito l’accesso della Russia a molti beni importati e progressi tecnologici, il che ha portato a ulteriori tensioni con il governo. Questa non è la prima volta che vediamo la Russia replicare una Rolls-Royce, poiché ci sono anche piani per una copia del SUV Cullinan. Naturalmente, è improbabile che ovunque, tranne la Russia, possano mai vedere questi veicoli sulla strada, ma a circa la metà del prezzo reale, anche la Cina e altri mercati orientali potrebbero prendere l’Aurus.

Ti potrebbe interessare: Rolls-Royce Boat Tail: ispirazioni nautiche di gran classe

Una Rolls-Royce è una cosa inimitabile, grondante di classe e lusso come nessun altro produttore. Auto come la Boat Tail recentemente rivelata e persino la "normale" Phantom sono semplicemente spettacolari, ma anche se sono impossibili da replicare, molti ci hanno provato. La maggior parte di queste copie sono arrivate dalla Cina - anche se abbiamo visto anche alcune copie nostrane - ma l'ultima proviene dalla Russia, e il presidente Putin ha persino guidato in una durante il suo ultimo insediamento. Chiamato Aurus Senat, è un concetto funzionante dal 2018 e i piani per il veicolo esistono almeno dal 2013, ma ora sta andando in produzione. Non sorprende che i dettagli sul veicolo siano scarsi, ma secondo il quotidiano russo Vedomosti, il ministro dell'Industria Denis Manturov afferma che quest'anno verranno prodotti tra i 200 e i 300 esemplari. Non si sa quali caratteristiche offrirà il veicolo, ma si prevede che la versione più semplice costerà agli acquirenti 18 milioni di rubli (circa $ 245.000). Rispetto al prezzo di partenza di oltre $ 450.000 di una Rolls-Royce Phantom , è un affare relativo, ma senza dettagli sulle prestazioni o sulle specifiche di lusso, è difficile indovinare quanto sia simile la brillante Rolls alla sconosciuta Aurus Senat. Tuttavia, siamo sicuri che le differenze saranno ovvie, anche se lo stile è una copia fedele. L'auto sarà molto importante per il governo russo ed è vista come un progetto di prestigio per il Cremlino per dimostrare che la Russia non ha bisogno dei beni di lusso occidentali. Nel 2014, nuove sanzioni hanno inibito l'accesso della Russia a molti beni importati e progressi tecnologici, il che ha portato a ulteriori tensioni con il governo. Questa non è la prima volta che vediamo la Russia replicare una Rolls-Royce, poiché ci sono anche piani per una copia del SUV Cullinan . Naturalmente, è improbabile che ovunque, tranne la Russia, possano mai vedere questi veicoli sulla strada, ma a circa la metà del prezzo reale, anche la Cina e altri mercati orientali potrebbero prendere l'Aurus.

Una Rolls-Royce è una cosa inimitabile, grondante di classe e lusso come nessun altro produttore. Auto come la Boat Tail recentemente rivelata e persino la “normale” Phantom sono semplicemente spettacolari, ma anche se sono impossibili da replicare, molti ci hanno provato. La maggior parte di queste copie sono arrivate dalla Cina – anche se abbiamo visto anche alcune copie nostrane – ma l’ultima proviene dalla Russia, e il presidente Putin ha persino guidato in una durante il suo ultimo insediamento. Chiamato Aurus Senat, è un concetto funzionante dal 2018 e i piani per il veicolo esistono almeno dal 2013, ma ora sta andando in produzione.
Non sorprende che i dettagli sul veicolo siano scarsi, ma secondo il quotidiano russo Vedomosti, il ministro dell’Industria Denis Manturov afferma che quest’anno verranno prodotti tra i 200 e i 300 esemplari. Non si sa quali caratteristiche offrirà il veicolo, ma si prevede che la versione più semplice costerà agli acquirenti 18 milioni di rubli (circa $ 245.000). Rispetto al prezzo di partenza di oltre $ 450.000 di una Rolls-Royce Phantom , è un affare relativo, ma senza dettagli sulle prestazioni o sulle specifiche di lusso, è difficile indovinare quanto sia simile la brillante Rolls alla sconosciuta Aurus Senat. Tuttavia, siamo sicuri che le differenze saranno ovvie, anche se lo stile è una copia fedele.
L’auto sarà molto importante per il governo russo ed è vista come un progetto di prestigio per il Cremlino per dimostrare che la Russia non ha bisogno dei beni di lusso occidentali. Nel 2014, nuove sanzioni hanno inibito l’accesso della Russia a molti beni importati e progressi tecnologici, il che ha portato a ulteriori tensioni con il governo. Questa non è la prima volta che vediamo la Russia replicare una Rolls-Royce, poiché ci sono anche piani per una copia del SUV Cullinan . Naturalmente, è improbabile che ovunque, tranne la Russia, possano mai vedere questi veicoli sulla strada, ma a circa la metà del prezzo reale, anche la Cina e altri mercati orientali potrebbero prendere l’Aurus.

Andrea Senatore

Laureato in Giurisprudenza, appassionato di motori, esperto di tutto quello che riguarda Alfa Romeo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.