Land Rover Defender: ritiro dal mercato e nuova versione nel 2013

Land Rover Defender: ritiro dal mercato e nuova versione nel 2013

L’attuale Land Rover Defender, nato nel ’48 e poi rimasto apparentemente invariato vende circa 20/25 mila esemplari all’anno ma dovrà comunque essere ritirato dal mercato poiché non rientra nei parametri delle nuove normative europee.

Negli Stati Uniti il Land Rover Defender non è già più in commercio da diversi anni per l’assenza di air bag mentre verrà ritirato dal mercato europeo entro il 2013 a causa delle suo elevato livello di emissioni e poiché non salvaguarda le norme di sicurezza del pedone.

Per quanto riguarda il primo problema basterebbe dotare il veicolo di un motore più efficiente ma per il seconda si dovrebbe investire in un drastico cambiamento della carrozzeria. È così che Land Rover ha annunciato che ritirerà il Defender dal mercato per presentarne una nuova versione nel 2013.

I numerosi appassionati di questo veicolo sono molto combattuti, in tanti piangono la perdita dell’ultimo vero fuoristrada duro e puro ma non manca certo l’eccitazione di chi confida  in un nuovo modello di grande affidabilità dalla casa automobilistica inglese. E a rconfermare questa ipotesi ci ha pensato Phil Popham, il Ceo di Land Rover, che ha annunciato che la nuova generazione di Defender manterrà le caratteristiche di pura “off-roader” tanto apprezzate dagli appassionati.

Giacomo Savonitto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.