in

Le auto di Stato italiane? Rigorosamente tedesche! – L’opinione di Fabrizio Brunetti

auto blu politici

auto blu politiciI politici italiani usano auto straniere: ma il patriottismo dov’è?

Si puo’ rappresentare il proprio paese discreditando platealmente i prodotti nazionali? In Italia sembra di si’, visto che i massimi rappresentanti del nostro belpaese – che con tanti sforzi cerca di superare la fase di post crisi mondiale – si ostinano ad utilizzare (in veste ufficiale si noti bene, non in privato) quasi esclusivamente auto  tedesche, Audi e Bmw in particolare: questa la prima considerazione di Fabrizio Brunetti, opinionista di Motori.it (http://www.motori.it ), nel nuovo articolo della rubrica che cura per il portale automotive di Gruppo HTML.

Brunetti si chiede come mai i massimi vertici del nostro paese non scelgano auto nostrane come Lancia, Alfa Romeo o Maserati, preferendo vetture straniere anche in occasioni ufficiali: sembra che prevalga il gusto personale anziche’ la promozione dell’industria automotive italiana, soprattutto in un periodo delicato come quello del post crisi che stiamo vivendo.

“Stanno per arrivare la nuova Thema e la nuova ammiraglia Maserati. Possiamo sperare che sia la volta buona e che tutti, ma proprio tutti, coloro che rappresentano il paese in importanti ruoli istituzionali tornino a viaggiare italiano?”

Di seguito il link all’articolo completo su Motori.it:
http://www.motori.it/lopinione/9154/auto-di-stato-la-beffa-e-il-disprezzo.html

E voi cari lettori, cosa ne pensate? Siete indignati o approvate?