in

Lotus presenta in anteprima il suo primo SUV 100%

Con un teaser Lotus anticipa quello che sarà il suo primo SUV elettrico al 100 per cento

Lotus SUV
Lotus SUV

A breve Lotus introdurrà quattro nuove auto elettriche. Un’offensiva di prodotto ambiziosa che darà i suoi primi frutti a breve termine. Inoltre, l’azienda ha avviato una campagna promozionale per questo primo lancio che sarà pronto a conquistare il mercato in pochissimo tempo. Un modello che segnerà l’ inizio di una nuova era per la casa inglese.

Primo foto teaser del futuro SUV Lotus

L’azienda britannica ha pubblicato un’anteprima molto interessante di quello che sarà il suo primo SUV 100% elettrico. Un modello che internamente è conosciuto come Tipo 132” e che è chiamato a svolgere un ruolo da protagonista. Attraverso un breve video, Lotus mostra nel dettaglio la griglia attiva che utilizzerà. Una soluzione tecnica che massimizzerà la gestione dell’aria per il raffreddamento e/o il miglioramento dell’aerodinamica frontale.

Il processo di sviluppo di questa nuova elettrica è in corso sulla piattaforma Lotus Premium. Un’architettura che consente passi da 2.899 mm a 3.100 mm rispettivamente. Verrà utilizzato nei veicoli che tratteranno dal segmento C all’E, che è il luogo in cui verrà collocato il suddetto SUV.

Un’altra chiave ha a che fare, logicamente, con il pacco batteria che puoi ospitare. La piattaforma di cui sopra, secondo Lotus, è compatibile con batterie da 92 kWh a 120 kWh. E altrettanto rilevante, sarà caratterizzato da una tecnologia di ricarica ad alta velocità da 800 volt. Inoltre, il marchio ha avvertito che sarà in grado di accelerare da 0 a 100 km/h in meno di 3 secondi.

È vero che queste cifre non sono particolarmente specifiche, ma suggeriscono che la Lotus Type 132 avrà una tecnologia avanzata per offrire prestazioni elevate insieme a un’autonomia accettabile. Il debutto è fissato per il prossimo anno 2022 e porterà il marchio a diventare “Made in China” . Inoltre, il processo di sviluppo è svolto da due team, uno con sede nel Regno Unito e l’altro in quel paese asiatico. La Cina si posiziona come un mercato cruciale per questo modello e per i futuri veicoli elettrici che il marchio Lotus lancerà.

Ti potrebbe interessare: Lotus rivela una nuova piattaforma per i successori di Elise ed Evora