in

Lotus rivela una nuova piattaforma per i successori di Elise ed Evora

Lotus: la casa inglese ha svelato la sua nuova piattaforma che verrà usata dal 2026 per le sue future auto

Lotus
Lotus

Lotus ha dettagliato la piattaforma E-Sports super leggera che sosterrà i suoi sostituti completamente elettrici per Elise, Exige ed Evora, previsti dal 2026. La nuova  architettura è dichiarata più leggera del 37% rispetto alla struttura utilizzata dalla nuova Emira a benzina  ed è descritta come il progetto per i veicoli elettrici ad alte prestazioni di Lotus.

Lotus continuerà a costruire auto sportive nella sua sede di Hethel nel Norfolk, mentre i modelli più orientati allo “stile di vita” – tra cui il SUV Type 132 e il coupé a quattro porte Type 133 – saranno prodotti in un nuovo stabilimento a Wuhan, in Cina. La piattaforma E-Sports è stata sviluppata dal programma dedicato Project LEVA (Lightweight Electric Vehicle Architecture) lanciato lo scorso ottobre, in parte finanziato dal fondo Advanced Route to Market Demonstrator (ARMD) sostenuto dal governo.

Oltre a costituire la base per una nuova biposto Lotus, nome in codice Type 135 e il cui lancio è previsto per il 2026, sarà offerta a clienti terzi attraverso la divisione di consulenza di Lotus Engineering  , probabilmente inclusa Alpine, che condivide lo sviluppo del Tipo 135 e sviluppando il proprio successore completamente elettrico dell’A110.

Le batterie, che vanno da 66,4kWh a 99,6kWh di capacità, possono essere impilate in una disposizione “a cassapanca” al centro del telaio ( come  nell’ipercar Evija )  o disposte in modo più convenzionale sotto il pavimento per ospitare sia due che quattro -posti con passo da 2470 mm a più di 2650 mm.  Dato che l’imminente coupé a quattro posti sarà costruita in Cina e utilizzerà un’architettura separata fornita dalla società madre Geely, è molto probabile che l’auto sportiva a quattro posti sia un successore elettrico della Evora 2+2, che recentemente si è ritirata per fare via per l’Emira.

Ti potrebbe interessare: La nuova Lotus Emira festeggia il suo lancio con la versione First Edition

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *