Nyobolt EV Concept: ricarica di 193 km in meno di 5 minuti

Mirko Elia Autore Automotive
La Nyobolt EV Concept rappresenta una vettura molto interessante sotto vari punti di vista
Nyobolt EV Concept

La Nyobolt EV Concept è una tra le auto elettriche più rivoluzionarie in assoluto. Le sue doti tecniche permettono infatti non solo di avere una vettura potente ma anche una ricarica ultraveloce.

La Nyobolt EV Concept rappresenta un importante progresso nel settore delle auto elettriche perché elimina il problema dell’ansia da autonomia, che rappresenta un vero e proprio freno per il suo sviluppo. La EV Concept è stata progettata per essere una vettura ad alte prestazioni, in grado di garantire una grande velocità di ricarica.

Questo rappresenta un punto essenziale per coloro che desiderano possedere una vettura elettrica, ma la paura dell’autonomia, aggravata dalla scarsità di colonnine di ricarica veloce, ha finora rappresentato un grosso freno al mercato. La EV Concept potrebbe risultare molto più interessante rispetto ai modelli attualmente sul mercato, anche dal punto di vista estetico, poiché molti elementi ricordano la Elise S1 della Lotus.

Nyobolt EV Concept

La Nyobolt EV Concept possiede delle specifiche tecniche molto interessanti

Non solo la ricarica estremamente veloce, ma anche il motore della Nyobolt EV Concept è davvero molto importante. In primo luogo, è necessario tenere presente che l’obiettivo di questa azienda era quello di produrre una vettura in grado di offrire una ricarica sufficiente per garantire un’autonomia di 190 km in soli cinque minuti. Nyobolt è riuscita a creare le batterie e i sistemi di bordo con una sua tecnologia proprietaria a 800 volt. In questo modo è possibile ottenere una ricarica dal 10% all’80% della batteria in soli 4 minuti e 35 secondi. Naturalmente, questa ricarica veloce è possibile solo con le colonnine di ricarica a 350 kW. Sono stati effettuati una serie di test indipendenti che hanno dato ottimi risultati. Le batterie da 35 kWh hanno dimostrato un’ottima performance, sostenendo senza grossi problemi quattromila cicli di ricarica completa, quindi carica e scarica. Si parla di circa 960.000 chilometri percorsi mantenendo la capacità all’80% e senza mai superare i sessanta gradi di temperatura in pieno funzionamento rimanendo sui 60 gradi grazie ad un sistema di raffreddamento brevettato. Quindi, il risultato della batteria è significativo, tenendo presente che l’autonomia nel ciclo WLTP arriva a 249 km, dei quali 190 vengono ottenuti, come accennato in precedenza, in poco meno di cinque minuti di ricarica.

Nyobolt EV Concept

Un’automobile con un’ottima batterie con prestazioni molto importanti

Non solo la batteria è importante in questa vettura, ma anche le sue doti tecniche offrono agli utenti la possibilità di avere una vettura performante ed ecologica. La vettura è in grado di erogare una potenza di 497 cavalli, garantendo così elevate prestazioni. Le linee e gli interni somigliano molto a quelli della Elise, ma questo non è un caso, poiché l’azienda si è affidata a Julian Thomson, il progettista di quella vettura.

La Nyobolt EV Concept probabilmente sarà venduta nel 2025, ma sarà una vettura per pochi, poiché verrà prodotta in edizione limitata. L’azienda si sta concentrando più che altro su una piattaforma di sviluppo, come quella di Stellantis, per poi vendere la tecnologia alle aziende interessate. Se, una volta che andrà in produzione di massa, il prezzo dovesse rimanere accessibile potrebbe essere una tra le auto più vendute.

Seguici con Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle notizie Automotive Clicca Qui!

  Argomento: