in

Porsche Cayenne: la prima generazione ritorna grazie a un restomod ufficiale

Due centri Porsche del Medio Oriente hanno personalizzato una flotta di Cayenne E1

Porsche Cayenne prima generazione restomod

La Porsche Cayenne rappresenta una pietra miliare per il Medio Oriente. Quando è stata lanciata nel 2002, ha aperto le porte a una nuova base di clienti, introducendo per la prima volta un’auto sportiva fuoristrada capace e lussuosa nei vasti deserti e nelle valli della regione. Da allora, ha dimostrato di essere il veicolo ideale per condividere l’amore della regione per la vita all’aria aperta e l’off-road.

Due decenni dopo, e in occasione del 20° anniversario dell’iconico SUV, Porsche Middle East e Africa FZE hanno lanciato una sfida per i due importatori Porsche degli Emirati Arabi Uniti: il Porsche Centre Dubai e gli Emirati del Nord (Al Naboodah Automobiles) e il Porsche Centre Abu Dhabi (Ali & Sons) per personalizzare una flotta di Cayenne di prima generazione.

Porsche Cayenne prima generazione restomod
Porsche Cayenne, diversi esemplari della prima generazione sono stati riportati al massimo splendore

Porsche Cayenne: alcuni esemplari della prima generazione sono stati personalizzati in Medio Oriente

Le auto accuratamente restaurate sono già state messe alla prova dai media durante un evento stampa nella regione montuosa e desertica di Hatta, vicino a Dubai, e ora saranno esposti al secondo festival Icons of Porsche, che si svolge nel weekend del 26-27 novembre nel Dubai Design District.

Lì, le otto vetture saranno esposte nell’area di Camp Cayenne insieme al SUV di ultima generazione, che sarà a disposizione degli ospiti per accompagnare gli ospiti in un’emozionante esperienza fuoristrada, insieme a guidatori esperti.

Porsche Cayenne prima generazione restomod

Darren Abel, Brand Manager del Porsche Centre Abu Dhabi Ali & Sons, ha detto che gli è stato affidato il compito di riportare allo splendore la Porsche Cayenne di prima generazione per evidenziare le sue capacità off-road attraverso accessori e modifiche ove necessario, oltre a utilizzare alcuni degli accessori recentemente resi disponibili da Porsche Classic.

In collaborazione con il Porsche Centre Dubai, hanno acquistato quattro Cayenne di generazione E1 ciascuno, che vanno dal 2007 al 2010, ed entrambi i team si siano divertiti a modificarli e dare alle vetture una nuova prospettiva di vita.

Porsche Cayenne prima generazione restomod

Mark Sinclair, direttore generale del Porsche Centre Dubai e degli Emirati del Nord Al Naboodah Automobiles, ha invece dichiarato di essere davvero entusiasta di queste auto perché sono uscite tutte meglio di quanto avrebbero potuto immaginare e hanno un aspetto magnifico.

Ci sono tre Cayenne S più una Cayenne GTS che è stata modificata concentrandosi sulla protezione del sottoscocca e sull’altezza da terra. Non c’è stato bisogno di toccare nulla della parte meccanica perché questo modello è molto capace quando si tratta di trasmissione.

Porsche Cayenne prima generazione restomod

La ricerca dei giusti esemplari non è stata affatto semplice

La ricerca di modelli di prima generazione relativamente standard e in buone condizioni si è rivelato la sfida più grande per i due team in quanto dovevano soddisfare requisiti rigorosi che includevano le specifiche GCC (Gulf Cooperation Council) delle auto.

Abel, il cui team ha modificato le quattro auto con kit di sollevamento e ruote fuoristrada, ha superato lo stesso processo di ispezione a cui sarebbe sottoposto qualsiasi veicolo usato con approvazione Porsche, quindi sono passati tutti in officina e hanno richiesto un bel po’ di lavoro, cosa che ci si aspetterebbe da auto che hanno dai 17 ai 20 anni, ma ci sono già clienti in fila per acquistarli.

Porsche Cayenne prima generazione restomod

Hanno anche inserito un portaruota di scorta posteriore, il che significa che hanno dovuto realizzare un supporto per fissare la ruota di scorta, oltre a un sistema di portapacchi per la tenda da tetto, che è uno dei principali accessori esposti durante Icons of Porsche.

Sinclair, parlando del nuovo accessorio Cayenne di Porsche Tequipment, ha detto che la tenda sul tetto è piuttosto bella. Si tratta di una tenda pop-up che basta sganciarla per aprirla e far uscire una scala. È in grado di ospitare due persone sopra l’auto.

Il suo team al Porsche Centre Dubai ha anche aggiunto distanziali da 30 mm alle ruote posteriori e da 25 mm all’anteriore per dare alle loro Porsche Cayenne una posizione più ampia, insieme a barre tubolari modificate sul paraurti per aggiungere maggiore spazio.

Sinclair ha aggiunto che il risultato è un aspetto molto più forte, ma l’intero progetto ha comportato un sacco di piccoli e costanti ritocchi, riallineamenti e aggiustamenti finali per far sembrare le auto perfette. È stato tutto molto divertente ed è stato un progetto davvero entusiasmante su cui lavorare.

Un cliente, da cui è stato acquistato un esemplare, ha chiesto perché volevano la sua auto. Il team della casa automobilistica tedesca ha spiegato i piani per modificarlo e aggiornarlo e ha detto che il risultato finale gli sarebbe piaciuto, quindi ha chiesto se avrebbero preso in considerazione la possibilità di rivendergliela al termine dell’evento Icons of Porsche. Porsche pensa che abbia ritrovato l’amore nella sua Cayenne E1.

Mentre lo scopo del progetto era quello di modificare le auto, il Porsche Centre Abu Dhabi voleva anche dimostrare come la Cayenne originale fosse invecchiata negli ultimi due decenni. Mantenendo le revisioni di una delle auto al minimo indispensabile, hanno montato un set di cerchi Porsche Classic 8J x 18 ET 57 nero opaco in edizione limitata, che sono stati verniciati a polvere per una maggiore protezione e presentano un logo Porsche inciso al laser.

Oltre a una tenda sul tetto, il team ha anche applicato la grafica, scegliendo tra una gamma di tre set di decalcomanie disponibili: Adventure (Guards Red), Rallye (Ice Race Blue) e Hunt (Hunting Car Olive).

Abel ha spiegato che con le altre vetture hanno abbiamo incluso accessori off-road per dimostrare fino a che punto è possibile spingersi per trasformare una Porsche Cayenne praticamente in tutto ciò che un cliente desidera. Le possibilità aumenteranno ulteriormente quando Porsche Classic aggiungerà parti aggiuntive alla sua gamma di accessori nel corso del 2023.

Il 20° anniversario dell’iconico SUV è solo uno dei temi dell’evento Icons of Porsche di quest’anno. Rappresenta un punto d’incontro per gli appassionati del costruttore tedesco, le famiglie e un’ampia varietà di comunità internazionali e locali guidate dall’amore condiviso per le auto d’epoca, l’arte, la musica, il fuoristrada e una serie di esperienze entusiasmanti.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!