Porsche Macan elettrica: confermati i primi dettagli

Andrea Senatore Foto Autore
Porsche Macan EV

Porsche ha confermato i primi dettagli tecnici per la prossima Porsche Macan elettrica. Non sorprende che il SUV elettrico avrà la trazione integrale con un motore elettrico per asse. Ora sono noti anche i dati iniziali sulla batteria e sulla potenza di carica.

Ecco nuovi dettagli su Porsche Macan elettrica

È chiaro che la batteria sarà composta da celle prismatiche: del resto, il Premium Platform Electric (PPE) utilizzerà la cella standard del Gruppo VW e per questo, come è noto, gli sviluppatori hanno optato per un alloggiamento prismatico nel quale diverse sostanze chimiche cellulari possono essere installate a seconda del segmento. Non ci sono ancora dettagli sulla chimica cellulare della Macan. Tuttavia, secondo i resoconti dei media che fanno riferimento alle dichiarazioni rilasciate dai rappresentanti Porsche in un evento in anteprima per la Macan, si parla di un contenuto energetico di 100 kWh.

È anche già noto che la batteria è progettata per una tensione di sistema di 800 volt e che le prestazioni di carica di picco sono mirate almeno al livello della Taycan, ovvero 270 kW DC. Tuttavia, poiché la batteria della Macan è leggermente più grande, il tempo di ricarica dovrebbe essere inferiore a 25 minuti – la stessa Porsche afferma 22,5 minuti per la Taycan. Una particolarità, secondo i rapporti attuali, è la cosiddetta “ricarica in banca”: se la stazione di ricarica funziona solo con 400 volt (come la wallbox di casa), la batteria è divisa in due “banchi” da 400 volt ciascuno – e le due batterie da 400 volt possono quindi essere ricaricate internamente più velocemente in parallelo.

Come con la Taycan, l’auto elettrica avrà motori sincroni ad eccitazione permanente (PSM), uno per asse per la precisione. Tuttavia, i PSM sono stati notevolmente rivisti: i magneti nel rotore sono stati riorganizzati per aumentare la densità di potenza e l’efficienza. Inoltre, l’elettronica di potenza è stata modificata da semiconduttori di silicio a carburo di silicio.

Nuova Porsche Macan
Un prototipo della versione elettrica di Porsche Macan si è fermato per molte ore a causa di un guasto in una stazione di ricarica

La potenza del sistema è di 450 kW “per il momento”. Dai rapporti non è chiaro se il motore elettrico anteriore possa essere spento meccanicamente tramite frizione o, come nella Taycan, tramite “controllo di coppia zero”. Tuttavia, ci sono alcune informazioni sulla trasmissione posteriore: la versione top dovrebbe avere un differenziale a controllo elettronico per migliorare l’agilità. Un cambio a due velocità come nella Taycan non è più menzionato.

Ti potrebbe interessare: Porsche 99X Electric Gen3: svelata la nuova generazione di monoposto elettrica

Seguici con Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle notizie Automotive Clicca Qui!

  Argomento: