Potrebbe arrivare presto un’Alfa Romeo Giulia GTA

La denominazione GTA, che sta per Gran Turismo Alleggerita, nella storia di Alfa Romeo rappresenta quelle varianti più sportive e potenti derivate da modelli di serie. Per trovare le ultime GTA della storia di Alfa Romeo bisogna però fare un balzo all’indietro di quasi venti anni visto che ultime GTA furono presentate all’inizio degli Anni 2000. Le ultime Alfa Romeo GTA sono state infatti le potentissime 147 e 156 GTA che disponevano dell’ultima evoluzione del V6 Busso da 3.2 litri.

Ma ora la notizia è che potrebbe tornare a listino qualcosa di interessante e legato alla denominazione GTA. Parla già da qualche giorno di una variante sportivissima e ancora più cattiva della versione Quadrifoglio. Sembra infatti che potrebbe essere presentata in estate una variante esasperata dell’Alfa Romeo Giulia. Le indiscrezioni difatti sono sempre più insistenti. Sembra che la vettura potrebbe essere presentata durante il prossimo Salone dell’Auto di Ginevra. Tuttavia una data più consona al progetto potrebbe essere quella legata alle celebrazioni del 110° anno di attività di Alfa Romeo. Il grande anniversario si svolgerà il prossimo 24 giugno, data durante la quale dovrebbero essere previste celebrazioni di grande fascino per il marchio italiano.

La variante GTA dell’Alfa Romeo Giulia dovrebbe quindi utilizzare come base di partenza la sportivissima Quadrifoglio. La vettura infatti è dotata del V6 biturbo da 2.9 lavorato a stretto contatto con Ferrari e capace di sviluppare 510 cavalli. Sulla variante GTA l’incremento della cavalleria, partendo dal medesimo propulsore, dovrebbe essere notevole. Difatti la GTA dovrebbe disporre di più di 600 cavalli. Inoltre dovrebbero essere previsti alcuni accorgimenti che aumentano le prestazioni già impressionanti della berlina. Non mancherà un impianto frenante dotato di dischi carboceramici, i cerchi in lega notevolmente alleggeriti ed elementi realizzati in fibra di carbonio per la carrozzeria. Il cambio sarà invece un automatico a 8 rapporti. Sembra anche che non mancheranno grosse appendici aerodinamiche utili a governare meglio la potenza esagerata, ma perfette anche per conferire alla linea un aspetto più racing.

Una risposta

  1. Graziano Passino ha detto:

    Sarebbe bellissimo, e auspicabile, che si facessero rivivere gli splendi anni 60-70 delle mitiche GTA 1300 e 1600.
    Con l’attuale Giulia, il modello GTA avrebbe un successo straordinario.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.