in

Rolls-Royce Spectre: la versione elettrica testata al Nurburgring

Le ultime foto spia della Rolls-Royce Spectre

Rolls-Royce Spectre

Quasi un anno fa, Rolls-Royce ha pubblicato un teaser sul suo primo veicolo elettrico di produzione, ovvero la Spectre. Il nome implica una inquietudine e, poiché non ci sarà alcun rombo del motore, è garantita un’esperienza spettrale senza precedenti. Ma a differenza di altre case automobilistiche tradizionali che utilizzano i loro primi veicoli elettrici come test della reazione del pubblico a nuovi design e tecnologie, la Spectre sarà molto simile alle versioni con motore V12 esistenti, sia nelle prestazioni che nello stile esterno. Anche gli interni non cambieranno molto, il che manterrà felici i fedelissimi del marchio, che in genere sono molto tradizionalisti.

Siamo interessati a vedere cosa offrirà la Spectre e la casa automobilistica con sede a Goodwood sta lavorando duramente per garantire un’esperienza eccellente. Con questo in mente, la Spectre elettrica sta venendo testata in queste ore al Nurburgring.

Rolls-Royce Spectre

Cosa aspettarci dalla Rolls-Royce Spectre elettrica

La propulsione elettrica è stata a lungo annunciata dal marchio come un ottimo modo per offrire la guida più lussuosa possibile, e la Spectre offrirà sicuramente una nuova tecnologia intelligente, ma il suo prezzo la pone ben oltre la portata della maggior parte delle persone. La maggior parte degli appassionati di auto ancora detesta l’idea dei veicoli elettrici in linea di principio. Inoltre, questi scatti spia non rivelano nulla di nuovo a parte alcuni strani segni sugli enormi cerchi da 23 pollici e il prototipo di sviluppo indossa ancora i fanali posteriori di pre-produzione.

Rolls-Royce Spectre laterale

Purtroppo al momento in rete sono disponibili solo le foto e non ci sono video che mostrano effettivamente l’auto in azione. A primo impatto, a giudicare da quanto detto dai presenti, sembra tenere abbastanza bene la strada. Se riesce a mantenere l’aderenza ad alta velocità su una pista, fornirà sicuramente una guida squisita su una strada normale, come devono fare tutti i modelli Rolls-Royce. All’inizio di quest’anno, abbiamo appreso che la Spectre sarà la Rolls-Royce più “connessa”, utilizzando 141.200 relazioni mittente-ricevitore con oltre 1.000 funzioni controllate elettronicamente e più di 25.000 sottofunzioni. La Spectre sarà la Rolls-Royce più avanzata di sempre.

Interni Rolls-Royce Spectre
Gli interni

Oltre a un’esperienza di guida quasi silenziosa, un comfort di marcia incredibile e una gran quantità di coppia ai bassi regimi, è anche possibile che la Spectre introduca alcune tecnologie di sicurezza salvavita. A giugno, CarBuzz ha scoperto un brevetto per una nuova tecnologia riguardante le porte a battente posteriore/anteriore di una Rolls-Royce. Al momento, i normali modelli Rolls hanno un motore nei cardini delle porte per facilitare l’apertura e la chiusura delle pesanti portiere e questo nuovo brevetto mira a combinare la funzione con un avviso di uscita del veicolo. Ma piuttosto che semplicemente avvisare gli occupanti di un veicolo in avvicinamento, l’invenzione potrebbe avvisarti progressivamente del pericolo rendendo più difficile l’apertura di una porta fino a quando il pericolo non è passato.

 

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!