TOP

Pneumatici ed omologazioni: quali montare? In base a cosa scegliere?

omologazione pneumaticiQualunque guidatore esperto e non, attento alla propria auto e alla sicurezza (propria e altrui), sa che gli pneumatici sono un componente fondamentale della vettura, e come tale devono essere tenuti sempre al massimo della loro efficienza.

Leggere la carta di circolazione è fondamentale per capire che tipo di pneumatici sono montati e predisposti per il tipo di veicolo posseduto.

Ma anche lo pneumatico ha una propria carta d’identità, grazie all’omologazione. Quella europea è identificata da E3 racchiusa in un cerchio oppure e3 racchiusa in un quadrato, entrambe seguite da un numero di sei cifre.

Tutte le informazioni che serve sapere su questo componente importante sono impresse sullo pneumatico stesso.

Sul fianco infatti, sono presenti simboli e scritte varie che danno informazioni su:

velocità sicurezza pneumatico, carico di trasporto, larghezza, standard di sicurezza ai quali è conformato, paese di fabbricazione e direzione di montaggio.

Altra cosa da tenere sempre a mente è che gli pneumatici devono essere sostituiti nel cambio di stagione.

Quelli estivi sono molto diversi da quelli invernali, come diverso è il grado e il livello di usura.

Gli pneumatici invernali o cosiddetti termici (poiché si riscaldano durante il movimento) non vanno utilizzati solo in caso di neve, ma devono essere montati in tutte quelle condizioni atmosferiche per cui la temperatura dell’asfalto scende al di sotto dei 10°.

Presentano un battistrada diverso, con incanalature più profonde e in direzioni diverse rispetto a quelli estivi. Ma non è solo questione di estetica. Per chi non lo sapesse gli pneumatici invernali assicurano una maggiore sicurezza e stabilità del veicolo in qualsiasi condizione del terreno nei mesi invernali, aumentando lo spazio di frenata rispetto ad uno pneumatico estivo a uguale velocità e uguale condizione stradale.

Con la legge 120/2010, la legge non parla più di gomme da neve, ma di pneumatici invernali che si contraddistinguono grazie a questi simboli: M+S, MS, M/S, M-S, M&S.

Per il codice della strada sono equivalenti alle catene, ma se ci si dovesse trovare in condizioni di neve fresca e alta, o ghiaccio è sempre meglio montare le catene.

Passati i mesi invernali è meglio sostituire gli pneumatici con quelli estivi, poiché aumentata la temperatura dell’asfalto si ridurrebbe la sicurezza in generale.

1 commento. Lascia un commento

  1. Occhio al cambio degli pneumatici invernali con l’abbassarsi delle temperature…la maggior parte delle province si sono date delle regolamentazioni al rigurdo…

Che ne pensi di questa notizia? Lascia un commento

La tua e-mail non verrà mai pubblicata o condivisa.

Puoi utilizzare questi tags e attributi HTML:<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>