in ,

Alfa Romeo Tonale: conclusa la proficua fase di preview

Si è concluso ieri il tour che ha previsto delle vere e proprie “private preview” con al centro la nuova Alfa Romeo Tonale

Tonale

Si è concluso ieri il tour che ha previsto delle vere e proprie “private preview” con al centro la nuova Alfa Romeo Tonale; si è trattato di una bella iniziativa proposta dal Biscione, capace per tutto il mese di maggio di permettere ad un pubblico variegato ma selezionato dalle concessionarie ufficiali Alfa Romeo di conoscere in anteprima la prima C-SUV elettrificata del costruttore, ovvero quel modello che viene posto al centro della nuova metamorfosi di Alfa Romeo.

Grazie al lavoro condiviso da quattro team, per un totale di sedici specialisti, è stato anche possibile articolare il tour attraverso 85 tappe che hanno toccato ogni angolo del Paese con 4 anteprime simultanee ogni giorno, organizzate presso i concessionari in 75 diverse città: le bisarche dedicate agli eventi che hanno avuto per protagonista proprio l’Alfa Romeo Tonale sono state in grado di percorrere oltre 15mila chilometri lungo tutta la nostra Penisola. Gli eventi sono stati vissuti da oltre 15mila partecipanti con un migliaio di appuntamenti e oltre 200 invitati presenti durante ogni evento serale culminato in un reveal di notevole interesse per la vettura.

Tonale

La metamorfosi del brand comincia con Alfa Romeo Tonale

Con la nuova Alfa Romeo Tonale, il costruttore lombardo si introduce in un comparto dedicato all’elettrificazione pur mantenendo intatto il valore aggiunto di un DNA unico: quello che ha reso Alfa Romeo un’icona nel mondo. Una identità precisa e riconoscibile che è stata messa al centro anche dell’organizzazione del tour: a ogni appuntamento sono emersi i valori chiave del marchio, espressi anche attraverso un allestimento dedicato, estremamente suggestivo e coinvolgente.

Al centro di Alfa Romeo Tonale ci sono un nuovo design fortemente distintivo, la ricerca di valori di tecnologia d’avanguardia, l’elettrificazione (per la prima volta su una vettura del Biscione), la dinamica di guida che richiama i canoni del marchio e in grado di mettere al centro il guidatore. Un set di capisaldi progettuali trasferiti dall’esperienza di guida a quella di questo tour che ha condotto il nuovo Tonale ovunque in Italia. A ogni tappa, infatti, gli ospiti sono stati accolti da un percorso teaser luminoso fra i pilastri centrali della strategia impressa da Tonale, con contenuti “linkabili” necessari ad approdare al reveal vero e proprio del nuovo C-SUV che si trovava esposto fra un’installazione di 10 colonne a LED che riproponevano i 10 pilastri insiti nel DNA di Alfa Romeo Tonale.

Tonale

La corposa partecipazione agli eventi sottolinea il senso di appartenenza degli Alfisti a quella che Jean-Philippe Imparato ama definire la “tribù” Alfa Romeo. Sono stati tanti quelli che hanno mostrato ampio interesse nei confronti di Alfa Romeo Tonale e il desiderio di entrare a far parte della community del Biscione.

Le qualità del nuovo Tonale sono state apprezzate dagli Alfisti di tutte le età, comprese di quelli di domani che hanno percepito il meglio che può offrire il primo C-SUV con lo Scudetto sul frontale. Alfa Romeo ha inoltre messo a disposizione di ogni dealer un inedito “kit emozionale” da regalare e condividere con il proprio pubblico: una vettura, un esclusivo spazio dedicato agli appuntamenti presi singolarmente con i Clienti durante il giorno e un avveniristico palcoscenico tecnologico con Tonale al centro per l’evento di svelamento e presentazione della nuova Alfa Romeo Tonale.