Assicurare un veicolo commerciale

Walter Gobbi
assicurazione veicoli commerciali

assicurazione veicoli commerciali

Seguendo l’andamento delle polizze RC auto, i veicoli commerciali sono una categoria che risente molto di più degli aumenti delle tariffe.

Essendo utilizzati prevalentemente come strumenti di lavoro, le tariffe applicate dalle numerose compagnie cambiano a seconda dei fattori di rischio considerati.

Per capire come assicurare un veicolo commerciale bisogna munirsi di dati alla mano prima di fare e valutare diversi preventivi.

Gli elementi che permettono di possono far spendere meno per l’assicurazione  di un veicolo commerciale sono diversi:

i quintali del veicolo, sono decisivi in fase di preventivo poiché sono quelli che a differenza dei kW o dei cavalli fiscali delle auto, fanno davvero la differenza. Se si è nella condizione di poter scegliere tra due veicoli con peso diverso, è meglio privilegiare quello con minor peso;

la franchigia, ove possibile: si può valutare questa opzione se si pensa che le possibilità di commettere sinistro con colpa siano davvero ridotte al minimo, e bisogna calcolare anche dopo quanti anni dopo un eventuale sinistro si potrà effettivamente avere un guadagno della spesa effettuata;

l’assicurazione pejus: si tratta dell’alternativa formula al bonus malus che permette di ottenere una differenza notevole del premio.

Per il preventivo è bene avere sempre con se una serie di dati reperibili sul libretto del veicolo commerciale:

marca e modello del veicolo commerciale, data di immatricolazione, tipo di alimentazione e portata del mezzo.

Seguici con Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle notizie Automotive Clicca Qui!

  Argomento: