in

Automodellismo: cosa è un motore Glow?

motore glow

motore glowI modellini radiocomandati ricevono la potenza in modi diversi: gli alianti non necessitano di potenza se non quella del vento, mentre aerei, auto, elicotteri e imbarcazioni richiedono una forza che li spinga nel movimento.

Sappiamo che i motori elettrici utilizzano a questo scopo motori di dimensioni ridotte, che vanno a batterie, spesso ricaricabili.

Diversi i motori Glow: sono motori a combustione interna, alla base di tutti i modelli, vari  e differenti, che sono mossi da motori a scoppio, definiti nitro-engine o anche gas-engine.

Dunque molti modelli radiocomandati utilizzano motori Glow a due o quattro tempi, che sono dimensionati per quel particolare tipo di modello. Il range di cilindrate usate varia da 0049 pollici cubi a 1.5 pollici cubi, cioè, ragionando in centimetri cubi, da 0.8 cc a 20 o 30 cc. Questa è una varietà che soddisfa la necessità di potenza di ogni modellino.

Questi motori Glow non funzionano con la benzina con cui funzionano le auto: richiedono una miscela creata ad hoc. Si chiama ‘miscela Glow’ ed è formata da metanolo, da oli di origine diversa tra loro e da nitro metano, che permette di incrementare di parecchio l’energia che la miscela stessa fornisce.

Nella miscela sono presenti oli: questi lubrificano e proteggono il motore del modellino mentre è in funzione.

Se vi trovate ad acquistare un modellino, esaminate attentamente il motore: potrebbero esserci imperfezioni e difetti della superficie.

Naturalmente leggete bene le istruzioni per l’uso allegate.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!