Batterie per auto elettriche: chi sono le regine cinesi nel mondo

Ippolito Visconti Autore News Auto
Non esiste solo la classifica di chi vende più auto elettriche al mondo, ma anche di chi produce più batterie per auto elettriche. Da gennaio-maggio 2024, le regine sono CATL al 37,5% e BYD al 15,7%.
batterie auto ee

Non esiste solo la classifica di chi vende più auto elettriche al mondo, ma anche di chi produce più batterie per auto elettriche. Da gennaio-maggio 2024 (fonte CnEVPost), le regine sono CATL al 37,5% e BYD al 15,7% di quota di mercato globale delle batterie per veicoli elettrici. Così, Contemporary Amperex Technology Co Ltd continua a essere il più grande produttore di batterie al mondo, ma la fetta di torta diviene più piccola; mentre Build Your Dreams aumenta la propria percentuale. Un problema per chi piazza dazi anti auto cinesi: e i dazi anti batterie cinesi per le auto elettriche fatte in Usa o in Ue? E i dazi anti componenti cinesi? Non se ne esce più.

batterie chi le produce

Quale consumo globale di GWh

Nel periodo gennaio-maggio, il consumo globale totale di batterie per i veicoli elettrici (EV) è stato di 285,4 GWh, in aumento del 23% rispetto a 232,1 GWh nello stesso periodo dell’anno scorso, secondo i dati pubblicati oggi dal ricercatore di mercato sudcoreano SNE Research. Le installazioni di batterie di CATL nel periodo gennaio-maggio si sono attestate a 107 GWh, in aumento del 31,1% rispetto a 81,6 GWh nello stesso periodo dell’anno scorso. Poi, un tris di sudcoreani. Terza, LG Energy Solution: 12,6% nel periodo gennaio-maggio. SK On quarta al 4,9%, Samsung SDI quinta al 4,5%. La giapponese Panasonic sesta al 4,7%. Le cinesi CALB, Eve Energy, Gotion High-tech e Sunwoda a chiudere.

Cosa fa Stellantis

Comunque, tutti gli altri sono molto arrivi. Per esempio, Stellantis e CEA, uno degli istituti di ricerca più all’avanguardia al mondo, hanno appena avviato una collaborazione quinquennale finalizzata alla progettazione interna di celle per batterie di nuova generazione per veicoli elettrici. obiettivo: lo sviluppo di celle tecnologicamente avanzate che assicureranno prestazioni più elevate, una durata utile superiore e un’impronta di carbonio ridotta. A costi competitivi, così da rendere le vetture elettriche a batteria più accessibili e sostenibili in futuro.

Seguici con Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle notizie Automotive Clicca Qui!

  Argomento: