BMW X2, suv filante

BMW X2La nuova BMW X2 è chiaramente basata sulla sorella X1 ma presenta una carrozzeria particolarmente filante quasi a voler essere metà suv e metà coupé, elemento che assieme alle ridotte superfici vetrate contribuiscono a rendere il suv molto slanciato e sportivo; c’è da dire però che la coda non è così evidente come nei suv coupé già disponibili a listino.

Il pianale è quello già utilizzato per la Mini Countryman in versione a trazione anteriore o integrale mentre la meccanica è ripresa dalla BMW X1 ma con dimensioni nel complesso più compatte rispetto a quelle della sorella di Casa.

Le dimensioni esterne infatti raggiungono i 436 centimetri di lunghezza, 182 di larghezza e 153 in altezza. Il senso di sportività superiore è garantito dalle ampie prese d’aria sul paraurti anteriore e per i fari sottili e non raccordati alla mascherina. Grazie a questi accorgimenti la BMW X2 sembra ancora più larga e schiacciata al suolo. All’interno i canoni stilistici di casa BMW sono rispettati, il mobiletto centrale si rivolge infatti verso il guidatore con schermo per la navigazione da 8,8 pollici a sbalzo come un tablet.

Due i motori a 4 cilindri entrambi da 2.0 litri ma da 192 cavalli alimentato a benzina e da 190 cavalli e 231 cavalli per la versione a gasolio. Entrambi con trazione integrale. Differenze invece insistono nella scelta della trasmissione; per i motori diesel è previsto un cambio a 8 rapporti con convertitore di coppia mentre per il motore a benzina un cambio a 7 marce con doppia frizione.

Nel 2018 arriva invece la trazione anteriore e il cambio manuale abbinato al tre cilindri benzina da 1.5 litri e 140 cavalli e nella versione diesel da 150 cavalli. Sempre nel 2018 arrivano anche le varianti M Sport ed M Sport X. Prezzi a partire da 44.100 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *