Col servizio e-tron Charging Service, Audi apre a nuove possibilità di ricarica

e-tron Charging ServiceProprio in questi giorni Audi ha lanciato un nuovo servizio di ricarica per le proprie vetture elettriche, denominato e-tron Charging Service. Grazie a questo sistema è possibile ricaricare le vetture elettriche del marchio con maggiore facilità, per adesso in dieci Paesi europei compresa l’Italia.

Co l’e-tron Charging Service è possibile scegliere tra due diversi piani tariffari stipulando però un solo contratto. In questo modo si potrà accedere alla maggior parte delle stazioni di ricarica europee pubbliche. I due piani sono il City e il Transit. Nel primo caso si tratta di una soluzione utile a chi si muove in città; viene applicato un canone di 4.95€ al mese e ad ogni ciclo di ricarica vengono addebitati 0.45€ per ogni kWh a corrente alternata che diventano 0.55€ se la ricarica avviene con corrente continua.

Il piano Transit invece è dedicato a chi percorre lunghe tratte. In questo caso il canone mensile sale a 17.95€, il primo anno inoltre è gratuito per chi acquista un’Audi e-tron. Utilizzando questo piano i clienti Audi possono utilizzare condizioni agevolate ai punti di ricarica veloci. La ricarica a corrente alternata in questo caso costa pure 0.45€ per ogni kWh.

In questo modo, utilizzando prezzi standard, ogni utente che utilizza il piano Audi e-tron Charging Service potrà utilizzare con facilità le colonnine di ricarica europee. In questo modo gli utenti Audi pagheranno sempre e soltanto una tariffa standard stabilita dal programma e-tron Charging Service, indipendentemente dalla nazione dove effettueranno la ricarica.

La ricarica può essere gestita con l’applicazione myAudi oppure utilizzando l’Audi Charging Card. Il sistema di navigazione dell’Audi e-tron inoltre localizzerà le colonnine sul percorso in modo da pianificare i viaggi nel migliore dei modi. Per accedere al programma basterà registrarsi al portale myAudi.

In Italia i clienti Audi dispongono di alcuni vantaggi legati all’accordo che la casa ha stipulato con Enel X. Infatti tutti potranno beneficiare di una consulenza gratuita per l’aumento della potenza elettrica domestica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.