in

Datsun Fairlady e Datsun 240Z

Datsun Fairlady

Datsun Fairlady

La Datsun Fairlady 1600 fece la sua apparizione nel 1961 al Tokyo Motor Show. La versione che fu presentata per l’occasione fu la 1500.

La Datsun Fairlady  migliorò con il tempo, la variante con motore 2000 a doppie punterie e cambio a 5 velocità, infatti, uscì nel 1967, raggiungendo i 200 km/h.

La Datsun Fairlady vendette solamente 44 mila esemplari in 9 anni e fu da trampolino di lancio per la costruzione della 240Z.

Auto a due posti, la Fairlady della prima serie aveva un terzo posto dietro i due sedili anteriori.

La Datsun 240Z fece entrare il Giappone nell’olimpo delle nazioni produttrici delle auto sportive. L’auto fu lanciata nel mercato americano durante l’ottobre del 1969, un mese prima che in Giappone. Il successo che ottenne fu enorme. Carrozzeria sportiva a tre porte e due posti, motore a sei cilindri e potenza da 151 CV.

140 mila gli esemplari venduti.

Curiosità: la Datsun 240Z fu venduta in alcuni paesi con il marchio Nissan.

auto Datsun