Ferrari elettrica: abbonamento da 7.000 euro l’anno per il cambio batteria

Francesco Armenio
La prima Ferrari elettrica si avvicina al debutto e il brand sta pensando di offrire un abbonamento da 7.000 euro l’anno per cambiare batteria.
Ferrari-Vigna

Si continua a parlare della prima Ferrari elettrica, vista qualche giorno fa per le strade di Maranello durante i primi test del modello a zero emissioni. Ora, secondo quanto riportato da Carscoops, la casa automobilistica del Cavallino Rampante starebbe pensando di proporre una garanzia sulla batteria della supercar elettrica, nonché su tutti i modelli ibridi. Il tutto, ovviamente, ha un costo. Ma quanto di preciso?

Ferrari elettrica, in arrivo un abbonamento per la sostituzione della batteria?

Ferrari elettrica

La garanzia sarebbe offerta sotto forma di abbonamento per una cifra di 7.000 euro all’anno, circa 600 euro al mese, che oltre ad estendere la garanzia, garantirebbe la sostituzione della batteria della propria “rossa” dopo 8 anni. La garanzia varrebbe sia per la prima elettrica del marchio, che debutterà entro la fine del 2025, sia per le supercar ibride disponibili in gamma. Questa si estenderà anche per la seconda elettrica di Ferrari che, secondo le ultime indiscrezioni, sarebbe già in sviluppo.

Le batterie Ferrari, di serie, sono garantite per tre anni, mentre quelle dei modelli ibridi cinque anni. Tuttavia, le altre casa automobilistiche garantiscono sulla batteria fino ad otto anni, dunque anche la casa di Maranello vuole adeguarsi. Questa strategia, voluta dall’amministratore delegato Benedetto Vigna, consentirebbe anche di aumentare e diversificare le entrate, offrendo ai clienti, anche a chi compra usato, di avere un’auto con una batteria sempre fresca.

Il costo della sostituzione di una batteria di un’auto elettrica richiede, al momento, cifre importanti quando parliamo di “auto normali”, come i veicoli Tesla, ad esempio. Ma, dunque, con questo abbonamento, quanto costerà la sostituzione della batteria della futura Ferrari elettrica? Se queste cifre dovessero essere confermate dall’azienda, un proprietario di una Ferrari elettrica o ibrida spenderebbe ben 56.000 euro in 8 anni. Si tratta comunque di cifre abbordabili per chi può permettersi l’acquisto di una “rossa”.

Seguici con Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle notizie Automotive Clicca Qui!

  Argomento: