in

Ferrari preoccupata dagli errori ai box

I frequenti errori ai box costati molti punti in questa stagione preoccupano la Ferrari

Charles Leclerc - Ferrari
Charles Leclerc - Ferrari

La Ferrari ha un problema in questa stagione con i pit stop, avendo perso punti importanti in almeno cinque gare dopo aver perso tempo ai pit stop. Ne hanno parlato Mattia Binotto e Carlos Sainz. Mattia Binotto sa che la squadra deve migliorare molto in questo senso, visto che attualmente solo Haas si comporta peggio nei pit-stop, cosa che sta appesantendo molto la Ferrari nella sua disputa con la McLaren. “Se vogliamo lottare per i campionati, questo è il genere di cose in cui dobbiamo essere eccellenti” ha detto il numero uno del cavallino rampante.

L’ultimo test l’abbiamo fatto ad Austin, dove Carlos Sainz ha perso la possibilità di sorpassare Ricciardo dopo aver subito uno stop molto lento. “Ha provato a superare Ricciardo in pista, ma era molto veloce nel primo stint , quindi era difficile attaccare sul rettilineo. Per questo abbiamo provato un undercut, ma abbiamo commesso un errore al pit-stop, perdendo tutte le opzioni. La McLaren ha reagito e ha mantenuto la posizione. Quindi è un peccato. Quel pit stop ci è costato non solo la posizione su Ricciardo, ma anche su Bottas a fine gara”, ha ammesso il direttore della Ferrari.

Carlos Sainz si è rassegnato a continuare a soffrire di questo problema incoraggiando la squadra a trovare un modo per risolvere una situazione che ad Austin era molto più frustrante per il fatto che lo spagnolo è stato protagonista della tappa più veloce e anche più lenta del Gran Premio. “Dobbiamo continuare a guardarlo e migliorare come squadra perché non siamo contenti della situazione. Da parte mia penso che sia il secondo di fila e il terzo di tutta la stagione. Sono tanti i punti che stiamo lasciando sul tavolo con questi piccoli problemi”, ribadisce.

Ferrari F1
La Ferrari ha un problema in questa stagione con i pit stop, avendo perso punti importanti in almeno cinque gare dopo aver perso tempo ai pit stop

Ti potrebbe interessare: Ferrari contenta della progressione di Schumacher: “Conferma le sue qualità”

Lascia un commento