in

Fiat Toro: prodotte 450.000 unità nello stabilimento di Goiana

Assieme allo Strada, continua ad essere uno dei pick-up più apprezzati in Brasile

Fiat Toro

Dal 2016, il mercato dei pick-up non è più lo stesso. Nel febbraio dello stesso anno, Fiat rivoluzionò il segmento con il lancio del Fiat Toro, che debuttò con il concept Sport Utility Pick-up (SUP), unendo la forza e la robustezza dei pick-up con il comfort, la tecnologia e la maneggevolezza dei SUV.

Da allora, il modello ha vinto numerosi premi, innovazioni e nuove versioni. Adesso, il Toro ha conquistato un altro importante traguardo: ha raggiunto la soglia delle 450.000 unità prodotte in Brasile.

Fiat Toro: dal 2016 sono stati costruiti 450.000 esemplari in Brasile

Herlander Zola, vicepresidente senior di Fiat Sud America, ha dichiarato che il Toro è un membro importante della gamma dello storico marchio torinese Fiat. Si distingue nella storia dell’industria automobilistica brasiliana debuttando in un nuovo segmento, vincendo importanti premi e apportando numerose innovazioni alla categoria. Nonostante il mercato dei pick-up sia sempre più competitivo, continua a essere un successo di vendita, pubblico e mediatico.

Il successo di questo veicolo può essere visto nei numeri. È il secondo pick-up più venduto in Brasile, dietro solo allo Strada, e nel 2022 detiene oltre l’80% del mercato nella sua categoria. leadership assoluta.

L’arrivo del Fiat Toro ha anche contribuito a consolidare ulteriormente Fiat come riferimento nel segmento. Tanto che nel 2015 il marchio di Stellantis vantava una quota di mercato pari al 33,1% dell’intero mercato dei pick-up e ora è salito a circa il 53%: un pick-up su due venduti in Brasile è di Fiat.

Uno dei motivi per cui il Toro ha conquistato il consumatore brasiliano è stato il suo design autentico. Ha vinto numerosi premi nazionali e internazionali legati al suo progetto, come l’iF Design Award e il Red Dot Design Award.

Un altro punto di forza del modello è la sua versatilità, capace di accontentare persone con interessi ed esigenze differenti, essendo adatto sia alla vita di tutti i giorni in città che per i viaggi nei fine settimana e nei giorni festivi oltre che per il lavoro.

In totale, il Toro ha vinto quasi 30 premi da quando è stato lanciato. Oltre ai trofei per il suo design, ne ha portati a casa altri come Miglior Pick-up della rivista Autoesporte (Auto dell’anno) nell’edizione 2016 e Miglior valore di rivendita.

Glauber Fullana, vicepresidente Manufacturing di Stellantis Sud America, ha affermato che il Fiat Toro è l’espressione vivente del talento brasiliano. Il suo design premiato a livello internazionale è stato realizzato nel grande paese sudamericano, così come il suo progetto e tutta la produzione. Fullana è orgoglioso di far parte del team che quotidianamente plasma e produce uno dei modelli più ambiziosi nel mercato brasiliano.

Viene prodotto nello stabilimento di Goiana, nel Pernambuco

Prodotto nello stabilimento di Goiana (Pernambuco), il Toro non smette di evolversi. Nel 2018, ad esempio, la gamma si arricchita con la versione Ranch che rimane in portafoglio e combina forza, design audace e caratteristiche di serie esclusive. L’anno successivo è stata la volta della variante S-Design, che porta un look più sofisticato, e quella Ultra con hard top di serie.

Nel 2021 ha ottenuto la sua evoluzione più importante dal lancio. Di conseguenza, ha iniziato ad essere equipaggiato con il motore T270, il propulsore turbo flex più moderno, potente e con la coppia più elevata prodotto in Brasile, e ha debuttato anche Fiat Connect Me – l’innovativa piattaforma di servizi connessi proposta dall’iconico brand italiano.

Recentemente, il Fiat Toro 2023 ha portato, per la prima volta nella gamma Fiat insieme a Pulse, la nuova sound identity applicata ai veicoli dell’azienda, una nuova esperienza per l’utente che offre ancora più piacere alla guida. Infine, è arrivato anche con aggiornamenti in tutte le versioni, riportando il pacchetto S-Design opzionale, oltre a un nuovo volante e colori.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!