in

Gli ordini di Tesla Cybertruck superano quota 1,25 milioni

Tesla Cybertruck

L’ultima notizia che ci arriva a proposito del futuro Tesla Cybertruck è che le sue prenotazioni hanno già superato 1,25 milioni di unità, il che significa che in poco più di 2 mesi gli ordini sono aumentati del 25 per cento, con altre 250 mila unità in più ordinate. Purtroppo questa notizia arriva poco dopo la conferma del ritardo nell’inizio della produzione del modello, che avrebbe dovuto iniziare il suo montaggio alla fine di quest’anno ma che per vari motivi ha dovuto essere rimandato all’anno prossimo.

Già oltre 1,25 milioni di unità prenotate di Tesla Cybertruck

Questi ritardi sono legati al completamento dei lavori sul nuovo stabilimento Tesla di Austin in Texas, e alla produzione delle nuove batterie 4680, che verranno utilizzate nel nuovo Tesla Cybertruck e nel Tesla Semi, il primo camion elettrico di Tesla.

Come di consueto, Elon Musk continua a fare dichiarazioni controverse su Twitter e le ultime sono le più curiose e sono proprio legate al nuovo Tesla Cybertruck, perché nonostante l’apparente successo di vendita del modello grazie al suo altissimo numero di prenotazioni, l’uomo d’affari sudafricano ha ammesso solo pochi giorni fa che il Cybertruck potrebbe essere il primo fallimento commerciale dell’azienda a causa del suo design.

Vedremo se i timori di Elon Musk risulteranno fondati o se ancora una volta un suo modello si rivelerà invece un successo commerciale come molti analisti del settore sono portati a pensare visto l’alto numero di prenotazioni fin qui raccolte.

Ti potrebbe interessare: Tesla pagherà $ 1,5 milioni ai proprietari di Model S per ridurre la tensione massima della batteria delle loro auto

Tesla Cybertruck

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.