in

Il nuovo SUV elettrico di Alfa Romeo farà concorrenza alla BMW iX

Potrebbe arrivare un SUV più grande di Stelvio per fare concorrenza alle tedesche

Alfa Romeo E-SUV

Alfa Romeo potrebbe lanciare un nuovo SUV di punta completamente elettrico nella seconda metà del decennio. In un’intervista con i nostri partner di Auto Express, il CEO del marchio italiano, Jean-Philippe Imparato, ha dichiarato: “Dopo il 2026, saliremo (di dimensioni), porteremo sul mercato nel 2027 un’auto di classe E (una grande berlina) che andrà benissimo per il Nord America e l’Europa.

Alfa Romeo: in futuro un E-SUV per sfidare Bmw iX?

Tuttavia dopo quella data ci potrebbe essere anche un altro veicolo. Questo modello dovrebbe essere un SUV completamente nuovo, che sarà posizionato nel segmento di mercato attualmente occupato da Audi Q8 e-tron, Mercedes EQS e BMW iX. Sarà accompagnato da un successore completamente elettrico dello Stelvio, che sarà basato sulla stessa piattaforma della Giulia EV.

Si stima che il nuovo modello utilizzerà il pianale STLA Large del gruppo Stellantis. Imparato ha detto che Alfa Romeo rivelerà prima la grande berlina, “perché quando guardi i veicoli elettrici, guardi l’autonomia e se parli di autonomia, parli di berlina”. Ciò suggerisce che la maggiore autonomia della berlina la rende più adatta per entrare nel segmento dei veicoli elettrici di grandi dimensioni.

La piattaforma STLA Large consente l’utilizzo di batterie con capacità fino a 118 kWh. Imparato ha detto che con la berlina Alfa Romeo punterà a un’autonomia di circa 700 km, cifra che probabilmente si ridurrà sul SUV, visto il suo peso extra e il profilo più alto. Per la prima volta in un’auto Stellantis ci sarà la tecnologia a 800 Volt e Imparato ha detto che questo permetterà di ricaricare fino all’80% “in circa 18 minuti”. 

Alfa Romeo logo
Alfa Romeo potrebbe lanciare un nuovo SUV di punta completamente elettrico nella seconda metà del decennio

I modelli Alfa Romeo basati sulla piattaforma STLA Large dovrebbero anche essere divertenti da guidare , secondo Imparato. Riferendosi alla grande berlina, ha detto: “Il contributo del personale del telaio è fondamentale. E faremo tutto il possibile per fornire a questa auto il giusto livello di agilità”.

Ti potrebbe interessare: Nuova Alfa Romeo Alfetta: ecco quale potrebbe essere il suo design [Render]