in ,

Iscrizione ASI e registro storico : informazioni utili

registro storico, auto epoca ventennale fiat ritmo

Le auto possono essere classificate come auto d’epoca se hanno più di 20 anni o più di 30 anni. I vantaggi di un’auto che rientra in una delle due categorie sono molti. Ovviamente se l’automobile ha superato i 30 anni può usufruire di molti più privilegi di un’automobile che ha più di 20 anni ma meno di 30.

Dal punto di vista fiscale, le agevolazioni per le auto di oltre 20 anni sono valide solo se l’automobile è inserita regolarmente nei registri ASI, Storico Lancia, Italiano FIAT, Italiano Alfa Romeo, Storico FMI.

L’iscrizione è resa possibile ai modelli di oltre 20 anni d’età e a particolari modelli che non hanno il vincolo degli anni, poiché ritenuti di particolare interesse storico e collezionistico e quindi esenti dal dover dimostrare una certa età.

La procedura per iscriversi all’ASI non è complicata: basta inviare la copia del libretto di circolazione e due fotografie che testimonino la buona conservazione del veicolo. Una volta iscritta l’auto al registro storico si avranno agevolazioni sia in campo assicurativo, le compagnie offrono soluzioni assicurative vantaggiose ed economiche (intorno alle 200 euro), sia per quanto riguarda il bollo che verrà a rappresentare una cifra esigua rispetto a quanto siamo abituati a pagare per un’auto comune (intorno ai 25 euro).

Un’auto storica che supera i 30 anni ed è regolarmente iscritta all’ASI è, invece, del tutto esente dal pagare il bollo.

E’ bene precisare che l’iscrizione all’ASI se da un lato comporta questi vantaggi, da un altro potrebbe comportare degli svantaggi:

un’auto iscritta all’ASI deve ogni anno effettuare la revisione (il cui costo è di circa 70 euro), mentre un’auto iscritta ad un’autoclub può usufruire allo stesso modo della riduzione del bollo, può avere agevolazioni assicurative in base al tariffario della compagnia alla quale l’autoclub si appoggia e deve presentare la revisione ogni due anni.

Auto di interesse storico:

badate bene a non confondervi, all’ASI possono essere registrate solo auto che superano i 20 anni. Ma se siete alla ricerca di informazioni su auto più giovani, delle quali vi è stato detto che (o volete scoprire se) sono di interesse storico per avere riduzioni di bollo e assicurazioni più economiche allora dovete sapere che l’auto andrà registrata si, ma ad un altro registro: RIAR, Italiano Fiat, Storico Lancia, ecc.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!