La Ferrari 488 Pista Spider è la scoperta del cavallino più potente

La nuova Ferrari 488 Pista Spider deriva direttamente dalla interessante coupé anche se rispetto a quest’ultima presenta un peso superiore di 100 chilogrammi. Nonostante questo rappresenta la più potente Ferrari scoperta mai prodotta.

La Ferrari 488 Pista Spider, che dopo essere stata svelata in anteprima in California lo scorso agosto ha debuttato in questi giorni al Salone di Parigi, rappresenta la 50esima vettura scoperta del marchio. Grazie al rinnovato propulsore biturbo V8 da 3.9 litri e 720 cavalli di potenza, la Ferrari 488 Pista Spider presenta una stretta parentela con le vetture utilizzate sulle piste di mezzo mondo.

Il rapporto peso-potenza è fissato in 1,92 chilogrammi visto che la Pista Spider pesa 1.380 kg; rappresenta il rapporto peso-potenza migliore per una vettura scoperta Ferrari.

Con la versione coupé condivide l’intera meccanica, cominciando dal motore V8 biturbo che rispetto alla versione base di derivazione presenta 50 cavalli in più. Gli accorgimenti destinati al motore derivano da quelli utilizzati sulle Ferrari utilizzate in pista, per questo il V8 della Pista Spider è il più potente realizzato per una Ferrari stradale. Le bielle sono realizzate in titanio, come quelle utilizzate in Formula 1, con un vantaggio di 19 kg alla bilancia rispetto al motore 3.9 della 488 GTB.

L’accelerazione da 0 a 100 km/h viene realizzata in 2,85 secondi che diventano soltanto 8 per raggiungere i 200 km/h da fermo. La velocità massima è di 340 km/h.

La nuova Ferrari 488 Pista Spider prevede anche l’adozione del nuovo sistema di controllo della dinamica della vettura, il Side Slip Control 6.0 che migliora il comportamento di guida grazie ad un monitoraggio costante di motore, cambio, differenziale, sospensioni, acceleratore, volante e pinze freno.

Questi stessi elementi vanno ad “alimentare” anche il Ferrari Dynamic Enhancer che rende la vettura più reattiva ma allo stesso tempo più controllabile in curva.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.