in ,

La Fiat 500 cede lo scettro di elettrica più venduta in Italia

La city car di Fiat non tiene il passo della Dacia Spring

Fiat 500 Elettrica

Il mese di ottobre segna un avvicendamento in cima alla classifica delle auto elettriche più vendute in Italia con la Fiat 500 che cede la prima posizione ancora una volta. La city car prodotta nello stabilimento di Mirafiori riesce a superare nuovamente quota 1.000 unità vendute in un mese ma deve cedere il passo al grande risultato ottenuto dalla Dacia Spring

La nuova elettrica di casa Dacia ha, infatti, totalizzato 1.777 unità vendute in Italia ad ottobre staccando nettamente tutta la concorrenza e raggiungendo una quota di mercato del 25%. La Fiat 500 Elettrica, invece, deve accontentarsi della seconda posizione ad ottobre con 1.060 unità vendute. Terza piazza per la Smart ForTwo con 621 unità distribuite.

La Dacia Spring, disponibile solo da pochi mesi, non può reggere il confronto con la Fiat 500 Elettrica nella classifica delle auto elettriche più vendute in Italia nel 2021. La city cari di casa Fiat, disponibile dalla seconda metà dello scorso anno, ha distribuito un totale di 8919 unità in Italia, staccando nettamente tutta la concorrenza (la seconda posizione spetta alla Smart ForTwo con 5.178 unità vendute).

dacia spring

Fiat 500 Elettrica vs Dacia Spring: due modelli completamente differenti (anche per il prezzo)

La Dacia Spring è, sicuramente, una delle novità più interessanti del mercato delle auto elettriche. Si tratta di una city car elettrica low cost (per gli standard delle elettriche) che riprende lo stile dei crossover. Le dimensioni sono da vera segmento A (la lunghezza è di appena 373 cm) ed anche il prezzo di listino è molto contenuto con il listino che parte da 21.600 euro. Il carattere low cost della Spring è evidente analizzandone le specifiche. Il motore offre appena 44 CV mentre la batteria è da soli 27,4 kWh.

Prestazioni e autonomia non sono certo al top del settore delle auto elettriche. La Fiat 500 Elettrica, invece, è, a tutti gli effetti, una city car premium che propone una dotazione decisamente più ricca e diverse varianti di carrozzeria. Il modello base, la Action, ha 95 CV ed ha una batteria da 23,8 kWh. Il listino parte da 26.500 euro. Il resto della gamma, che parte da 28,800 euro, può contare su di una batteria da 42 kWh e su di un motore da 118 CV. Sia l’autonomia che le prestazioni sono, quindi, di livello superiore.

Nel corso dei prossimi mesi, di certo, le due elettriche torneranno a fronteggiarsi per conquistare la leadership del settore delle auto elettriche. Fiat, però, non seguirà Dacia proponendo soluzioni low cost. La 500 è una city car premium e resterà tale, senza inseguire i volumi di vendita.

Lascia un commento