La Porsche 911 Speedster costruita in soli 1.948 esemplari

La Porsche 911 Speedster era stata già mostrata al pubblico a giugno, durante alcuni festeggiamenti sui 70 anni della Casa di Stoccarda.

La 911 Speedster sarà distribuita in soli 1.948 esemplari e deriva dalla 911 Cabriolet anche se presenta un parabrezza ulteriormente ribassato e le caratteristiche due gobbe poste proprio dietro i sedili.

Quello mostrato al Salone dell’Auto di Parigi è un modello rivisto in alcuni particolari rispetto a quello già visto in anteprima a giugno. La realizzazione di soli 1.948 esemplari coincide con la data di fondazione del marchio datata appunto 8 giugno 1948.

Rispetto al prototipo di Porsche 911 Speedster mostrato a giugno, l’attuale 911 Speedster presenta nuovi specchietti laterali, un tappo di accesso al serbatoio rivisto (anche se si trova sempre al centro del cofano anteriore) e cerchi da 21 pollici con disegno che ricorda quello delle 911 RSR GT3 R utilizzate in gara.

Cambia anche la colorazione della carrozzeria visto che al posto del grigio utilizzato in precedenza, troviamo ora un ottimo rosso. In pratica la stessa colorazione usata sul prototipo Porsche 911 Speedster del 1988.

La denominazione Speedster, utilizzata su diversi modelli Porsche, indica una versione alleggerita con parabrezza abbassato ed è stata utilizzata sia sulle 911 che sulle 356. Proprio nel 1952 si ritrova la prima Speedster, la 356 1500 America Roadster.

Tutti gli esemplari vengono realizzati dal Porsche Motorsport Centre, cioè il reparto sportivo di casa Porsche che ha già “sfornato” le 911 GT2 RS e 911 GT3 RS. La messa a punto della 911 Speedster ha richiesto un lavoro certosino visto che il motore utilizzato è il poderoso sei cilindri 4.0 litri della 911 GT3 gestito da un cambio manuale a sei rapporti.

La capote viene sostituita da una versione semplificata e di ridotte dimensioni che si aggancia al lato superiore del parabrezza utilizzando dei bottoni dedicati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.