in

Max Chilton

Max Chilton

Max ChiltonLa scuderia russa Marussia ha annunciato il 18 Dicembre dell’appena trascorso 2012, l’entrata nel team dei piloti titolari di Formula Uno di un nuovo (o quasi) personaggio: Max Chilton. Il giovane pilota è figlio dell’inglese Grahame Chilton, proprietario della scuderia di GP2 Carlin, dove lo stesso Max ha corso. Il giovane pilota ventunenne correrà affianco del già affermato pilota Timo Glock.

La sua passione per le corse lo accompagna sin da bambino. Inizia ad ottenere dei buoni risultati con i kart, dove nel 2006 raggiunge il 2° posto nella serie T Cars. Continua poi a correre nella Formula 3, ottenendo un quarto posto nella classifica del 2009.

E’ il 2010 che segna l’inizio di un nuovo periodo, quando Max Chilton entra a far parte del GP2 e nel 2012 vince ben due gare in Ungheria e a Singapore e conquista un meritato quarto posto nella classifica generale. Partecipa anche alle prove libere del Gp di Abu Dhabi.

Nonostante la sua entrata in F1 sia stata definita da molti come un traguardo prevedibile vista la sua discendenza da una famiglia piuttosto agiata e influente, Max Chilton ha saputo sfruttare le occasioni che gli si sono presentate, mettendosi in gioco e dando il massimo in quella che è la sua passione.

Looks like you have blocked notifications!