in

Nissan Qashqai 1.6

Qashqai

Qashqai IL NISSAN QASHQAI SI REINVENTA COL NUOVO “1.6 dCi PURE DRIVE”

Il crossover della casa giapponese ha pensato bene di vestire i panni da ecologista, vedendosi rinnovare sì esteticamente, ma soprattutto nell’essenza.

Il nuovo Nissan Qashqai infatti, accessoriato già da novembre del nuovo motore 1.6 dCi Pure Drive (alimentazione diesel ovviamente), promette bassi consumi ed altrettanto basse emissioni di CO2. Basti pensare che il vendutissimo modello di casa Nissan promette di accontentarsi di 4,9 litri per percorrere 100 km liberando nell’aria appena 129g/km di CO2.

Il nuovo motore è in grado di sviluppare una potenza di 130 CV e una sorprendente coppia di 320Nm, disponibile dai 1.750 giri fino al raggiungimento della potenza massima intorno ai 4000 giri; il tutto si traduce in una velocità massima pari a 189 km/h con una accelerazione da 0 a 100 km/h in 10,9 secondi.

Insomma, questo 1.6 sarà sicuramente un degno erede del successo lasciatogli dal precedente 2.0 dCi, ma offrendo al pubblico minori emissioni inquinanti a fronte delle stesse prestazioni.

E questo non è altro che l’inizio: a partire dal prossimo anno infatti, Nissan lancerà un modello equipaggiato con il sistema Stop / Start di Nissan che consentirà di ridurre le emissioni di anidride carbonica fino a 119 g/km con un consumo di circa 4,5 l/100 km.

Avendo lodato sin ora il motore, è giusto concedere a Cesare quel che è di Cesare, riconoscendo il merito a Nissan di non aver stravolto le linee del Qashqai che seppur rimaste semplici e filanti, sono riuscite nel tempo ad accaparrarsi una grossa fetta del mercato emergente delle crossover.

Tuttavia per valorizzare la tesi occorrono i numeri: da gennaio a settembre sono stati venduti in Italia 92.281 crossover, nello stesso periodo del 2010 sono stati 56.268, trattandosi indi per cui di una impennata del 64%. La leadership di Nissan nel mercato è dimostrabile dai 244.298 Qashqai e 56.979 Qashqai+2 prodotti nell’anno appena passato, dove la linea produttiva continua ancora ad oggi ad essere in linea con le richieste del mercato.

Il modello appena commercializzato di Nissan Qashqai si presenta al pubblico con le dimensioni di 4,33 metri in lunghezza, 1,78 metri in larghezza e 1,61 metri in altezza, rivisitato e armonizzato nelle linee del cofano, del portellone e di tutta la fanaleria, migliorato nell’insonorizzazione del pianale e con un nuovo set di cerchi in lega.

La vettura è dotata anche del nuovo cambio automatico CVT a variazione continua (per il 1.6 benzina ) e del sistema “Around View Monitor”, che sfrutta una serie di telecamere esterne per ottenere una visione a 360° dell’esterno ed ottimizzare così le manovre di parcheggio.

Il prezzo di vendita della nuova Qashqai 1.6 dCi varia dai 23.080 euro della versione meno accessoriata Visia, ai 29.300 euro della Tekna; le versioni intermedie alle due saranno Acenta e N-Tec.

Ricordiamo al pubblico che Nissan offre la possibilità di godere al massimo dell’abitabilità e dello spazio della sua Qashqai con la versione denominata “+2”, ovvero la versione 7 posti, il quale prezzo va dai 25.690 euro della versione meno accessoriata, ai 30.890 euro per l’allestimento più accessoriato (sempre nella motorizzazione 1.6 dCi).

Questo nuovo motore si colloca pertanto nel cuore della gamma, formata da due motorizzazioni benzina – un 1.6 e un 2.0 rispettivamente da 117 e 140 CV – e tre turbodiesel: il già noto 1.5 dCi da 110 CV, il 1.6 dCi in oggetto e il 2.0 dCi da 150 CV, disponibile ora solo con trasmissione automatica nella versione quattro ruote motrici.

Nell’anno in corso arriveranno anche le versioni bi-fuel benzina/GPL.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!