in

Nuova Fiat 500X: gli sviluppi previsti per il crossover

Il successo della Fiat 500X prosegue ancora oggi, nonostante sia già da diversi anni su piazza. Inevitabile chiedersi cosa ne sarà in futuro.

Fiat 500X

La popolarità della Fiat 500X è sotto gli occhi di tutti, sia nel panorama italiano sia in quello internazionale. Con il modello la Casa automobilistica ha fatto senza dubbio centro. Presente da diversi anni nella rete di concessionarie, rimane costantemente una delle best seller del Lingotto. Complice l’interesse crescente che stanno riscuotendo gli Sport Utility Vehicle (al punto tale da rendere realtà Ferrari Purosangue), la compatta gode dei favori di un’ampia platea di automobilisti, sedotti dall’eccellente rapporto qualità-prezzo.

Fiat 500X: le rivelazioni di Oliver Francois

Fiat 500X

Una delle domande ricorrenti tra gli estimatori è cosa ne sarà della Fiat 500X in futuro. Ebbene, analogamente a quanto dovrebbe accadere con la Jeep Renegade, pure il crossover di Fiat, attualmente fabbricato nello stabilimento di Melfi, dovrebbe registrare una rivoluzione in piena regola.

Ciò, naturalmente, non nell’immediato: non ve ne sarebbe il motivo, dato l’appeal riscosso. Il discorso andrebbe rimandato di qualche anno. Nel 2020 il numero uno dell’azienda, Olivier Francois, aveva infatti anticipato l’intenzione di apportare profonde modifiche alla vettura.

Secondo le voci trapelate, la Fiat 500X aumenterà le dimensioni, senza esagerare. Altrimenti si correrebbe il rischio di tarpare le ali al futuro B-SUV del brand, la cui produzione è in programma dal 2023 presso l’impianto di Tychy, in Polonia. Si tratterà della nuova entry level nella gamma dei SUV, dove confluirà un domani pure un ulteriore esemplare inedito.

Da X a XL?

Fiat 500X

Francois aveva sottolineato l’intenzione di mantenere le caratteristiche maggiormente apprezzate della Fiat 500X, tuttavia accompagnate da talmente tante novità da mettere in dubbio una semplice nuova generazione. All’epoca delle dichiarazioni l’alto dirigente non era nemmeno sicuro avrebbe conservato lo stesso nome.

A causa delle preannunciate maggiori dimensioni, si paventava pure che potesse essere ribattezzata in Fiat 500XL. Finora tengono, comunque, unicamente banco rumor e speculazioni. Senz’altro, anche questo veicolo sarà coinvolto nel processo di elettrificazione, poiché la Fiat ha già reso di voler produrre solo elettriche entro il 2030.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.