in ,

Ferrari Purosangue 2022: in azione nel nuovo video in pista

Il debutto del SUV è fissato per il 2022

ferrari purosangue video spia

I test sul nuovo Ferrari Purosangue stanno registrando una decisa accelerazione. Dopo le recenti foto spia di un prototipo con carrozzeria definitiva, infatti, il futuro SUV della casa di Maranello è oggi protagonista di un nuovo video spia. Si tratta di un avvistamento di grandissimo interesse e che ci offre molti più spunti di riflessione rispetto ai precedenti video che ci hanno mostrato i prototipi del Purosangue su strade pubbliche.

Nel nuovo video spia, infatti, il Ferrari Purosangue è impegnato in pista e mostra tutte le sue potenzialità tra curve ad alta velocità e accelerazioni repentine. Il video è anche l’occasione giusta per ascoltare il sound del “misterioso” motore che il Purosangue nasconde sotto al cofano.  Ecco il video del nuovo Purosangue in azione pubblicato dal canale YouTube Varryx:

Ferrari Purosangue: V12 aspirato o V6 ibrido?

Il video spia di oggi non chiarisce quale sarà il futuro del Ferrari Purosangue. Il nuovo SUV della casa di Maranello è stato accostato a due diverse motorizzazioni con caratteristiche diametralmente opposte. C’è anche l’ipotesi che Ferrari realizzi due versioni del suo Purosangue, con l’obiettivo di soddisfare appieno le esigenze della sua clientela.

La prima ipotesi per il Ferrari Purosangue è quella più tradizionale. Il nuovo SUV potrebbe arrivare sul mercato con un motore V12 aspirato e senza elettrificazione. Si tratta di una soluzione già vista di recente nella gamma della casa di Maranello e proposta, nella sua versione più potente di sempre, sulla recentissima serie speciale Ferrari Daytona SP3 che la casa italiana realizzerà in serie limitata (già sold out).

Il nuovo Ferrari Purosangue è stato accostato anche ad un secondo progetto. Secondo alcune indiscrezioni, infatti, il nuovo SUV potrebbe arrivare sul mercato con il sistema ibrido V6 proposto dalla Ferrari 296 GTB. La supercar svelata pochi mesi fa include un 2.9 V6 in grado di erogare una potenza massima di 663 CV (con una potenza specifica record di 221 CV per litro). Il motore è abbinato ad un motore elettrico per una potenza complessiva di 830 CV.

Maggiori dettagli sul futuro del Ferrari Purosangue e sulle possibili motorizzazioni che il SUV proporrà arriveranno nel corso dei prossimi mesi. Ricordiamo che la dirigenza di Maranello ha già confermato la volontà di presentare il nuovo SUV nel corso del 2022. Le consegne prenderanno il via nel 2023.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.