in

Ferrari 296 GTB: prestazioni al top e tanto divertimento nel nuovo video ufficiale

L’ibrida di Maranello punta a diventare la Ferrari più diverte da guidare

Ferrari 296 GTB

Presentata lo scorso mese di giugno, la nuova Ferrari 296 GTB non è ancora arrivata ufficialmente sul mercato ma continua ad attirare le attenzioni degli appassionati. La nuova supercar della casa di Maranello, infatti, è la prima a poter contare sul nuovo sistema ibrido costituito da un motore V6 Biturbo abbinato ad un motore elettrico. Con questa configurazione, la Ferrari 296 GTB ha tutte le carte in regola per diventare la Ferrari più divertente da guidare della nuova generazione di supercar della casa di Maranello.

Ferrari sembra puntare molto su questo fattore per sostenere il successo della sua Ferrari 296 GTB. In queste ore, infatti, la casa di Maranello ha rilasciato un nuovo video ufficiale, denominato Fun to Drive Rule#1: Engine, che ci mostra in azione la nuova supercar sul circuito di Abu Dhabi. Il video sottolinea, ancora una volta, la semplicità di guida ed il divertimento che la nuova Ferrari 296 GTB punta ad offrire ai futuri clienti.

Ecco il video in questione:

Ferrari 296 GTB: più di 800 CV per la nuova ibrida di Maranello

Il cuore del progetto della nuova Ferrari 296 GTB è rappresentato dal sistema ibrido plug-in che la supercar porta al debutto sul mercato. Tale sistema è costituito da un motore 3.0 V6 Biturbo in grado di erogare una potenza massima di 663 CV (potenza specifica pari a 221 CV per litro, un record). Il motore è più leggero di 30 chilogrammi rispetto al V8 di Maranello ed è abbinato ad un motore elettrico in grado di erogare 167 CV e 315 Nm.

Il sistema ibrido della Ferrari 296 GTB è, quindi, capace di offre, complessivamente, una potenza massima di 830 CV con una coppia motrice di 740 Nm. A completare il sistema c’è una batteria da 7.45 kWh che garantisce anche la possibilità di attivare una modalità a zero emissioni per 25 chilometri. Con un peso di appena 1.470 chilogrammi (scegliendo la versione Assetto Fiorano), la nuova 296 GTB è più leggera di 100 chilogrammi rispetto all’altra ibrida di Maranello, la SF90 Stradale, e promette prestazioni da record.

La vettura è in grado di accelerare da 0 a 100 km/h in appena 2.9 secondi. Su piste come quella di Abu Dhabi, la nuova ibrida di Ferrari punta ad offrire tanto divertimento e prestazioni al top. Nei prossimi mesi, con l’arrivo dei primi test, la nuova ibrida confermerà la bontà del nuovo sistema basato sul V6 elettrificato. Tale sistema, ricordiamo, dovrebbe essere riproposto molto presto da Ferrari.

Sia la versione Spider della 296 GTB che il Purosangue dovrebbero presentare il nuovo motore ibrido di Maranello. Maggiori dettagli arriveranno di certo nelle prossime settimane.