in

Porsche Panamera: prove di GT3? [FOTO SPIA]

Sul circuito del Nurburgring è stata avvistata una Porsche Panamera davvero particolare: potrebbe trattarsi della versione GT3.

Porsche logo

Ci sono soluzioni a cui nemmeno i più incalliti appassionati di auto sono abituati. Perché le Case difficilmente le adottano e se proprio le vogliamo trovare dobbiamo prendere in esame le factory. In tal caso, però, il modello è ufficiale, una Porsche Panamera capace di distinguersi fin dal principio per i cerchi monodado, qualcosa di quantomeno insolito tra le berline di lusso.

Eppure, è quanto abbiamo assistito sul circuito del Nurburgring, dove un esemplare di Porsche Panamera è stato ritratto con freni di enormi dimensioni e, appunto, ruote monodado.

Porsche Panamera: segno distintivo le ruote monodado

Porsche Panamera foto spia

Le foto spia, pubblicate da Motor1, non permettono di stabilire quale sia l’esatto impianto frenante impiegato. Tuttavia, secondo l’autore dell’articolo dovrebbe trattarsi di quello fin da oggi adottato sulle versioni high-performance della 911, come la GT3 e la Turbo S. L’esemplare visibile negli scatti potrebbe costituire una rappresentazione estrema della berlina tedesca, la quale magari esordirà con il restyling di metà carriera, in programma per il 2023.

Porsche Panamera foto spia

A dire il vero, da ormai diversi mesi tengono banco le indiscrezioni circa una ipotetica proposta dal marcato carattere sportivo della Porsche Panamera. Dal momento in cui il Costruttore ha presentato l’estrema Cayenne Turbo GT, infatti, i fan sono in trepidante attesa di un corrispettivo su base berlina.

L’equipaggiamento consisterebbe in una evoluzione estrema dell’attuale V8 ibrido plug-in in commercio, il quale, stando agli ultimi rumor trapelati, saprebbe erogare fino a 700 cavalli di potenza e una coppia motrice massima di quasi 1.000 Nm.

Dunque, il veicolo avrebbe i numeri per gareggiare sullo stesso piano della connazionale Mercedes-AMG GT4 63 E-Performance, la versione più potente e pure in tal caso ibrida ricaricabile della voluminosa coupé a quattro porte della Stella.

Porsche Panamera foto spia

Dalle immagini si può notare come sotto il leggero camouflage si celi un bodykit di poco più aerodinamico rispetto alle Porsche Panamera presente in commercio, con splitter per i paraurti anteriori e posteriori, minigonne e perfino degli allargamenti a livello di passaruota. Delle ulteriori rivisitazioni a livello di sedili, soprattutto quelli anteriori, e di tecnologia di bordo completeranno presumibilmente il pacchetto.