in

Quando, dove e come pagare il bollo

bollo pagamento

bollo pagamentoIl bollo è un’imposta che  riguarda il possesso di un veicolo, ed è la persona proprietaria del veicolo a doverlo pagare e va pagato anche se il veicolo rimane fermo e inutilizzato.

Ci sono diverse regole da seguire per quanto concerne il pagamento del bollo auto. Per rinnovarlo, il pagamento va effettuato entro l’ultimo giorno del mese successivo a quello di scadenza del bollo precedente. Ad esempio, il bollo scaduto ad aprile va rinnovato entro maggio. Per i motocicli, la scadenza naturale per rinnovare il bollo è solamente nei mesi di febbraio o agosto.

Quanto pagare di bollo? Beh dipenda dal tipo di veicolo che si possiede. Per i ciclomotori e le minicar si adotta il sistema di tassa fissa, mentre sulle vetture e i motocicli, la tassa si basa sulla potenza del motore.

Ci sono diversi modi per pagare il bollo, con costi molto variabili:

-1) tramite ufficio postale, attraverso un bollettino. Costo commissione: 1,10 euro;

-2) tramite rivendite di tabacchi. Costo commissione: 1,87 euro;

-3) tramite delegazioni Aci. Costo commissione: 1,87 euro;

-4) tramite agenzie di pratiche auto. Costo commissione: 1,87 euro;

In molte regioni è anche possibile pagare tramite le banche.