in

Tesla aumenta le tariffe dei Supercharger europei a causa del costo dell’energia

La casa automobilistica di Elon Musk ha nuovamente aumentato le tariffe dei suoi Supercharger in Europa

L’aumento dei prezzi dell’energia sta mettendo a dura prova Tesla. La casa automobilistica ha nuovamente aumentato le tariffe Supercharger in Europa. L’aumento medio dei prezzi in tutto il continente è stato di circa 12 centesimi per kilowattora e anche di più in Germania.

Tesla aumenta i prezzi dei suoi supercharger in Europa

In Tesla Supercharger, i prezzi del kWh variano leggermente in base alla località, quindi non ci sono dichiarazioni assolute sulle tariffe in nessun paese. In tutta Europa, i prezzi del kWh stanno aumentando in media di circa 12 centesimi, secondo Electrek. Il blog statunitense afferma che quasi nessuna stazione Supercharger rimane in Europa con prezzi inferiori a 0,60 euro/kWh. Caricare 60 kWh significherà dover pagare 36 euro.

In Germania, le tariffe dei Supercharger stanno salendo da 69 a 71 centesimi per kilowattora, secondo Teslamag. I precedenti prezzi da 56 a 58 centesimi per kWh sono in vigore da maggio. Ciò rappresenta un premio di circa il 23%. Rispetto agli 0,37 euro/kWh praticati fino ad agosto 2021, le attuali tariffe fino a 71 centesimi rappresentano un aumento dei prezzi di quasi il 92%.

Allo stesso tempo, il prezzo delle auto elettriche di terze parti al Supercharger è salito da 80 a 82 centesimi, da 70 a 71 centesimi in precedenza. Con un abbonamento mensile di 12,99 euro, i caricabatterie di terze parti possono anche ridurre i prezzi del kWh all’incirca allo stesso livello dei veicoli Tesla.

A differenza dei precedenti aumenti di prezzo, Tesla ha inviato un’e-mail ai suoi clienti europei per avvisarli del forte aumento dei prezzi di ricarica. “A causa dell’aumento dei prezzi dell’energia, stiamo adeguando i prezzi di Supercharger in tutta Europa”, si legge.

Tesla Supercharger

Tesla non è sola su questa rotta. Alla fine della scorsa settimana, ad esempio, Allego e Shell Recharge avevano alzato le tariffe, che si applicheranno dal 7 ottobre (Allego) a fine settembre (Shell Recharge). Allego in futuro addebiterà fino a 80 centesimi per kWh in Germania.

Per quanto riguarda Tesla, la società alla fine lancerà più stazioni Supercharger V4 che incorporano l’accumulo di energia solare e di energia, il che potrebbe aiutare a stabilizzare i prezzi alla fine.

Ti potrebbe interessare: Tesla a “prezzi stracciati”: un’occasione da non lasciarsi sfuggire (potrebbe non ricapitare mai più)

Looks like you have blocked notifications!