in

Una Porsche sollevata fino all’ottavo piano di un palazzo con una gru

Porsche: un uomo in Belgio ha fatto sollevare da una gru la sua Porsche fino al suo appartamento all’ottavo piano

Porsche

Nella città belga di Hasselt nei giorni scorsi una Porsche 919 Hybrid è stata sollevata da una gru fino all’ottavo piano di un edificio residenziale. Si è scoperto che lì abita il proprietario dell’auto, che ha deciso di mettere in atto la sua folle idea di godersi la sua amata macchina dal soggiorno.

Una Porsche 919 Hybrid sollevata fino all’ottavo piano di un palazzo in Belgio

Il famoso concessionario di Porsche, Luke Vanderfesten, gestisce due concessionarie di automobili nei Paesi Bassi (Eindhoven e Maastricht) ed è un appassionato ammiratore dei marchi tedeschi. Ha posseduto questa Porsche 919 Hybrid per un po’ di tempo, ma fino ad ora l’auto è stata in una delle concessionarie di automobili. L’auto è un modello prettamente da corsa e la sua circolazione su strade pubbliche è vietata.

Per realizzare la sua idea, il  belga ha noleggiato una gru, creando uno spettacolo per la gente della zona. L’auto è stata alleggerita di 200 kg, essendo stato rimosso il motore ibrido. Inoltre, il corpo in carbonio ha ricevuto uno speciale rivestimento per proteggerlo da pioggia e neve.

La Porsche 919 Hybrid è un famoso modello da corsa. Nel 2015-2017, il prototipo sportivo ha vinto tre volte il World Endurance Championship e altrettante vittorie alla 24 Ore di Le Mans. L’auto ha una potenza combinata di 900 CV e sviluppa oltre 350 km/h.

Vanderfesten, 55 anni, e la sua ragazza Sarah si trasferiranno presto nell’attico dove si trova ora l’auto sportiva. L’uomo ha dichiarato: ” Sono riuscito a convincere Sarah che questa è un’opera d’arte e sarà una bella decorazione sul terrazzo. Fortunatamente, ha accettato. Ora ho un’auto da corsa che posso ammirare dal soggiorno”.

Vanderfesten ha prestato servizio nell’aeronautica militare belga per 25 anni. Successivamente ha ricoperto vari incarichi presso la base di Kleine Brogel, tra cui quello di addetto stampa. Quando è andato in pensione nel 2009, ha cambiato il suo ruolo militare in quello di venditore di automobili.

Porsche

“Ero innamorato della Porsche e con i miei risparmi avevo già acquistato diverse auto da un concessionario di Eindhoven”, racconta il belga. – Il manager all’epoca ha visto qualcosa in me e mi ha chiesto se volevo diventare un venditore. Ho seguito il mio cuore. Dopo altri quattro anni, ho avuto la possibilità di rilevare l’attività “.

Ti potrebbe interessare: Porsche vuole utilizzare ologrammi 3D per comunicare con altre auto

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!