Un’indagine di Autouncle.it indica le cabrio più vendute

Autouncle.itCon le prime avvisaglie di bella stagione, e col fatto che lo scorrere dei mesi coincide con l’aumento delle temperature, prende piede la voglia di regalarsi una cabrio per sconfiggere il caldo della stagione estiva viaggiando con i capelli al vento. A tal proposito una interessante indagine di Autouncle.it (un portale dedicato alla ricerca di auto usate di tutte le marche) ha denotato l’andamento delle cabrio più vendute degli ultimi due mesi, partendo dai dati ricavabili dal motore di ricerca della piattaforma stessa. Da qui è seguita poi una speciale classifica che indica le cabrio più vendute nel minor numero di giorni.

Venendo ai dati veri e propri l’indagine di Autouncle.it ha individuato che la cabrio più venduta di questi ultimi due mesi è risultata la interessante Fiat 124 Spider, frutto di una particolare collaborazione tra la Casa torinese e la Mazda (la base della Fiat 124 Spider è infatti proprio quella della MX-5 di Mazda). I giorni medi per essere venduta sono fissati a 103 che rappresenta davvero un buon dato. Al secondo posto, quindi tra le cabrio più vendute, c’è poi anche la Mini Cooper D Cabrio che prevede un budget di acquisto che supera spesso i 20.000 euro. Si pensi che da nuova ne costa almeno 30.000. Al terzo posto, con prezzi realmente alla portata di tutti (circa 3.000 euro) si piazza invece la sempre interessante Peugeot 307 CC, con tetto rigido ripiegabile.

Interessanti anche i dati legati alla Renault Mégane Cabriolet di seconda generazione, pure questa con tetto rigido ripiegabile, mentre fuori dal podio troviamo l’Audi A3 Cabrio che nell’usato presenta però quotazioni interessanti. Stesso discorso valido anche per la BMW 420d che col tetto rigido ripiegabile mantiene la sua eleganza caratteristica. Discorso diverso invece per la Vokswagen Bettle, sostituita dal Maggiolino, che da nuova non ha riscontrato un successo incredibile mentre da usata si piazza al settimo posto. A chiudere la classifica di Autouncle.it ci pensano la Smart ForTwo Cabrio, la Citroën C3 Pluriel e l’Audi TT Roadster.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.