Agevolazioni acquisto auto per disabili

auto per disabileSono diverse le agevolazioni che il fisco concede ai disabili quando acquistano un’auto nuova o usata: iva al 4%, esenzione dal bollo auto e sconti sull’Irpef. Ad usufruire di queste agevolazioni possono essere:

–         sordi e non vedenti

–         disabili con handicap mentale a cui è stato riconosciuto l’accompagnamento

–         disabili con amputazioni o gravi problemi di deambulazione

–         disabili con problemi gravi di movimento

L’iva pagata non sarà del 21%, ma del 4% a condizione che la cilindrata sia entro i 2.000 cc se a benzina o 2.800 cc se a diesel. Lo sconto si applica una sola volta nell’arco di 4 anni, decorrenti dalla data di acquisto, ma è possibile ottenere il beneficio per acquisto entro il quadriennio nel caso in cui questo sia stato cancellato dal Pra.

L’auto deve essere intestata al disabile o al familiare a cui è fisicamente a carico. La spesa per acquistare un’auto da diritto anche a uno sconto del 19% sull’Irpef, ma l’importo massimo su cui calcolare la detrazione non può superare i 18.076 euro. Infine, sui veicoli per disabili è prevista l’esenzione dal pagamento del bollo.

Va ricordato che queste agevolazioni spettano quando il veicolo è utilizzato in modo esclusivo o prevalente a beneficio del disabile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.