in

Alfa Romeo Alfetta: Imparato conferma che il ritorno è possibile

Alfa Romeo Alfetta: Imparato parlando con Quattroruote ha dichiarato che il ritorno dello storico nome è possibile

Alfa Romeo Alfetta

Il CEO di Alfa Romeo, Jean-Philippe Imparato, ha recentemente rivelato in un’intervista che l’azienda ha in mente di creare un nuovo modello di berlina sportiva di segmento C ispirata alla celebre Alfa Romeo Alfetta, lanciata originariamente negli anni ’70. Secondo Imparato, l’Alfetta rappresenta un’icona per la storia di Alfa Romeo, e la casa automobilistica italiana desidera utilizzare questo famoso nome in un nuovo modello.

Il ritorno di Alfa Romeo Alfetta è possibile: parola di Jean-Philippe Imparato

Tuttavia, ha anche sottolineato che non si tratterà di una semplice riproduzione, ma di un’auto completamente nuova, con tecnologie avanzate e un’esperienza di guida eccezionale. Il CEO ha dichiarato inoltre che la nuova vettura, se sarà realizzata, arriverà solo per l’Europa e affiancherà nel segmento C il SUV Tonale. Al momento, non sono stati rilasciati ulteriori dettagli sul nuovo modello, ma Imparato ha detto che se arriverà non sarà prima del 2027 o del 2028.

Questa notizia ha suscitato grande interesse tra gli appassionati di automobili e gli acquirenti potenziali, che attendono con ansia ulteriori informazioni sul nuovo modello. Alfa Romeo ha un patrimonio storico di auto sportive iconiche, e l’introduzione di una nuova Alfa Romeo Alfetta potrebbe rappresentare una bella novità per questo leggendario marchio automobilistico italiano.

La creazione di questo nuovo modello di berlina sportiva potrebbe anche rappresentare una mossa strategica importante per Alfa Romeo, che punta a diventare un brand premium globale. L’aggiunta di un modello così atteso e distintivo potrebbe attirare nuovi clienti e aumentare la quota di mercato dell’azienda nel vecchio continente.

Alfa Romeo logo
Alfa Romeo Alfetta: Imparato parlando con Quattroruote ha dichiarato che il ritorno dello storico nome è possibile

Imparato ha pure aggiunto che una decisione su Alfa Romeo Alfetta sarà presa a settembre. L’auto potrebbe essere uno dei modelli in arrivo tra il 2027 e il 2030 per i quali si aspetta ancora l’approvazione da parte di Stellantis. Sempre a settembre sarà deciso se Tonale avrà una seconda generazione.

Ti potrebbe interessare: L’Alfa Romeo Tonale si è aggiudicata un altro importante riconoscimento