in

Alfa Romeo è il marchio di cui i clienti sono più soddisfatti

La casa del Biscione negli USA è in testa alla classifica che misura la soddisfazione dei clienti secondo uno studio di JD Power

Alfa Romeo logo

Alfa Romeo ha un altro buon motivo per sorridere. Per la prima volta in 10 anni, gli Stati Uniti hanno registrato un calo della soddisfazione degli acquirenti di auto nuove. Ciò è emerso da uno studio della società JD Power, che ha pubblicato il suo Sales Satisfaction Index annuale, con l’obiettivo di mostrare la soddisfazione dei consumatori per i loro acquisti.

Alfa Romeo negli USA è in testa alla classifica che misura la soddisfazione dei clienti

È stato riferito che l’aumento dei prezzi delle auto nuove, nonché i problemi con la loro produzione, hanno reso i clienti più insoddisfatti rispetto agli anni precedenti. Come sempre, in queste classifiche ci sono vincitori e vinti, con Alfa Romeo tra le prime quest’anno.

Il marchio italiano è in testa alla classifica nel segmento premium con un punteggio di soddisfazione di 833 (la media del settore è di 786). Il produttore tedesco Porsche è al secondo posto con un punteggio di 831, mentre Lexus è terzo con un punteggio di 819.

Nel segmento di massa, Buick è in testa con un punteggio di 825, seguita da Dodge (816) e Subaru (804) , tutte al di sopra della media del settore. Nel complesso, la ricerca di JD Power mostra (e non è una sorpresa) che i clienti sono più felici quando pagano di meno.

Alfa Romeo sembra fare un buon lavoro nel mantenere i clienti felici in tempi di prezzi elevati delle auto nuove e consegne lente. Il marchio sta offrendo nuovi prodotti, con una nuova supercar che verrà lanciata il prossimo anno, il che sicuramente aiuterà l’immagine del marchio.

Alfa Romeo logo
Alfa Romeo: la casa del Biscione negli USA è in testa alla classifica che misura la soddisfazione dei clienti secondo uno studio di JD Power

Si tratta di una buona notizia per la casa automobilistica del Biscione che proprio sugli Stati Uniti punta forte per aumentare le sue vendite e affermarsi come un brand premium globale nel giro di pochi anni.

Ti potrebbe interessare: Alfa Romeo Brennero 2023, tutti i dettagli: esterni, interni, tecnologia, prezzi, uscita

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!