Alfa Romeo rende disponibili le Giulia e Stelvio Web Edition: si acquistano da ogni device

In casa Alfa Romeo la customer experience del Biscione muta con l’introduzione di una nuova offerta, molto innovativa, destinata a chi vuole acquistare una Giulia o uno Stelvio mediante pochissimi passaggi accessibili da molteplici device. Alfa Romeo ha quindi deciso di lanciare una versione speciale per le Giulia e Stelvio che vengono resi disponibili nella versione Web Edition, ovvero una serie speciale destinata alla piattaforma online dedicata.

Già da ieri le Alfa Romeo Giulia e Stelvio si possono infatti acquistare sulla piattaforma dedicata grazie ad un’offerta specifica che prevede ben cinque anni di garanzia e i primi due tagliandi inclusi. L’acquisto si formalizza con pochissimi passaggi e lo si può completare, come si diceva, da diversi device accedendo all’e-shop del Biscione tramite una pagina dedicata.

Dotazioni dedicate

Per meglio caratterizzare le Giulia e Stelvio Web Edition, Alfa Romeo introduce delle dotazioni esclusive per questa versione. La Giulia si basa infatti sull’allestimento Executive, soluzione ideale anche per la clientela professionale, che si arricchisce di cristalli posteriori oscurati, sedile posteriore abbattibile, pinze freno verniciate di rosso, palette del cambio al volante, Wireless Charger e sistemi avanzati di sicurezza alla guida: rappresenta un perfetto connubio tra la tecnologia e l’impareggiabile fascino sportivo che caratterizza il Biscione e la sua dinamica berlina. Giulia Web Edition è offerta con il motore 2.2 Turbo Diesel da 190 cavalli di potenza abbinato al cambio automatico a 8 rapporti e alla irrinunciabile trazione posteriore.

L’Alfa Romeo Stelvio Web Edition utilizza invece come base l’allestimento Veloce, ovvero la storica definizione che contraddistingue le Alfa Romeo più grintose, e incontra tutta la praticità dei sistemi avanzati di sicurezza alla guida, Wireless Charger, Hands Free Tailgate, cristalli posteriori oscurati. A questi elementi si aggiunge tutta la sportività delle pinze freno gialle e del Pack Performance che comprende palette del cambio al volante in alluminio, bloccaggio del differenziale posteriore e sospensioni attive Alfa Active Suspension. Sotto il cofano vengono resi disponibili i propulsori 2.0 Turbo benzina da 280 cavalli o 2.2 Turbo Diesel da 210 cavalli, entrambi abbinati al cambio automatico a 8 rapporti e alla trazione integrale Q4 ed entrambi realizzati in alluminio con albero di trasmissione in carbonio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.