in

Alfa Romeo sfoggerà un design speciale a Monza

Alfa Romeo Racing
Alfa Romeo Racing

Alfa Romeo indosserà una livrea speciale per partecipare al Gran Premio d’Italia, con l’obiettivo di commemorare i 111 anni di storia del marchio. Sul retro della C41 si vedono i colori verde, bianco e rosso, che emulano la bandiera italiana.

Il 24 giugno 1910, l’azienda è stata fondata nella città di Milano e da allora è nota per essere un marchio automobilistico di fascia alta famoso in tutto il mondo. A soli 40 anni dalla sua nascita, l’Alfa Romeo è entrata in squadra quando si è disputata la prima stagione di Formula 1. Si potrebbe dire che l’ingresso della squadra italiana nella classe regina sia stato trionfante, visto che nel 1950 vinse il primo Campionato del Mondo per mano di Nino Farina, che fu il primo a conquistare un titolo mondiale di Formula 1.

Era il 3 settembre, in cui si correva a Monza l’ultimo Gran Premio della stagione, quando il pilota italiano fu incoronato campione. Farina è arrivato in Italia dietro Juan Manuel Fangio e Luigi Fagioli nella qualificazione ai Mondiali, ma quel giorno è riuscito a dare una svolta al campionato. Nino Farina quel giorno salì in vetta alla classifica e ottenne abbastanza punti per finire primo nel Campionato del Mondo e, quindi, diventare il primo campione del mondo di Formula 1, con il team Alfa Romeo. Inoltre detiene il record di essere stato l’unico pilota ad aver conquistato un titolo correndo in casa.

Dopo quell’anno, l’Alfa Romeo ha partecipato ad un’altra stagione, ma dopo aver perso la Coppa del Mondo contro la Ferrari di Juan Manuel Fangio, non ha gareggiato di nuovo nella classe regina fino a quasi due decenni dopo.

La loro seconda tappa è stata tra il 1979 e il 1985. Successivamente non sono tornati al Gran Circo come squadra fino a un paio di anni fa, nel 2019, quando si sono associati alla struttura Sauber e l’hanno ribattezzata Alfa Romeo, anche se bisogna ricordare che l’attuale Alfa Romeo non ha nulla a che vedere con la squadra di costruzione degli anni ’50.

Per tutto questo, il team Alfa Romeo Racing, ora svizzero, ha rilasciato una decorazione in onore della storia del marchio italiano. Nella parte superiore dell’auto e sui lati della metà posteriore dell’auto, il colore verde è stato aggiunto al rosso e al bianco che già aveva la C41. Vengono così emulati i colori della bandiera italiana. Inoltre, sulla fiancata della vettura si osservano le date 2021 e 1910, che rimandano ai suoi anni di storia.

Alfa Romeo Racing
Alfa Romeo Racing

Ti potrebbe interessare: Alfa Romeo Tonale: manca sempre meno al suo debutto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.