in

Alfa Romeo Tonale spiata accanto a Stelvio mostra differenze di dimensioni

Alfa Romeo Tonale fotografato accanto a Stelvio dimostra di non essere molto più piccolo

Alfa Romeo Tonale
Alfa Romeo Tonale

Alfa Romeo Tonale non ha avuto un inizio di vita tra i più tranquilli. Presentato per la prima volta al Salone di Ginevra 2019, questo splendido crossover di lusso compatto è diventato rapidamente una delle stelle dello spettacolo. La timeline originale prevedeva che il Tonale arrivasse quest’anno, ma ciò non è avvenuto. E poi FCA e Groupe PSA hanno unito le forze per creare Stellantis, e nel mezzo di tutto questo, Alfa Romeo ha deciso che il Tonale doveva essere riprogettato se voleva stabilire nuovi standard in un segmento altamente competitivo.

Il crossover di lusso compatto di Alfa Romeo è quasi pronto per affrontare BMW X1, Audi Q3 e Range Rover Evoque. È un pubblico piuttosto difficile, e Alfa Romeo Tonale dovrà essere qualcosa di eccezionale per competere in questo segmento. Il nuovo amministratore delegato di Alfa Romeo sembra essere d’accordo. Ma nuove foto spia di Walter Vayr mostrano come il Tonale si inserirà al fianco dell’unico altro SUV Alfa Romeo, lo Stelvio.

Oltre ai ritardi causati dalla pandemia di coronavirus, il nuovo amministratore delegato dell’Alfa Romeo, Jean-Phillippe Imparato, non era soddisfatto del Tonale quando è arrivato. Dopo la fusione con Stellantis, Imparato è arrivato nella sede dell’Alfa Romeo e non era soddisfatto delle prestazioni del modello ibrido.

Si dice che il Tonale utilizzi la stessa configurazione della Jeep Compass 4xe PHEV. Ciò significa che utilizzerà un motore turbo da 1,3 litri e un motore elettrico da 60 CV per produrre una potenza combinata di 240 CV. Considerando la concorrenza, è già sufficiente, ma forse Imparato vuole che Alfa consegni un degno fratellino allo strepitoso Stelvio. Sfortunatamente, un modello Quadrifoglio hardcore sembra essere fuori discussione.

Le nuove foto spia non rivelano alcun dettaglio inedito della Tonale, ma la affiancano alla Stelvio, dimostrando che il nuovo crossover non è molto più piccolo di quest’ultima vettura. Fondamentalmente, le differenze sembrano essere minime il che è già un buon segno. E il frontale, seppur camuffato, sembra indicare che la Tonale manterrà il design ispirato all’Alfa Romeo SZ.

La Jeep Compass, su cui si baserà il Tonale, è stata svelata e sarà in vendita questo autunno. Il fatto che l’Alfa Romeo sia ancora impegnata nello sviluppo è un segnale sicuro che vuole portare il Tonale in una direzione diversa. Ha senso dal punto di vista degli affari. I clienti alla ricerca di un crossover avventuroso opteranno per il Compass, mentre quelli con un occhio a qualcosa di più sportivo opteranno per il Tonale.

Ti potrebbe interessare: Dodge Hornet gemello di Alfa Romeo Tonale

Lascia un commento