in ,

BMW M3 CS: ancora meno camuffamento al Nürburgring [FOTO SPIA]

La nuova ed esclusiva BMW M3 CS si avvicina alla fase di produzione e perde buona parte del suo camuffamento durante una nuova fase di test

M3 CS

La nuova ed esclusiva BMW M3 CS si avvicina alla fase di produzione. La berlina più votata alle prestazioni, fra quelle prodotte dal Costruttore dell’Elica, perde ora buona parte del suo camuffamento durante una nuova fase di test presso l’iconico tracciato tedesco del Nürburgring; prova che la sua presentazione e il lancio commerciale sono più vicini che mai.

La nuova BMW M3 CS è stata vista di nuovo in una nuova giornata di test sul circuito del Nürburgring. Il comparto più sportivo e votato al dinamismo del costruttore di Monaco ha affrontato un nuovo programma di test per perfezionare i dettagli tecnici e le specifiche del suo telaio, con sempre meno camuffamento al seguito.

Queste nuove e interessanti foto spia mettono in evidenza come BMW stia già preparando il lancio commerciale. Il prototipo di questa BMW M3, notevolmente più radicale, è tornato sul circuito del Nürburgring un mese dopo l’ultimo avvistamento in pista, lasciando gran parte del camuffamento per strada. Ora il design del cofano motore appare completamente visibile, mettendo in risalto i fari M specifici, con luci diurne gialle, e la griglia verticale a Doppio Rene di grosse dimensioni priva delle consuete barre orizzontali, ad immagine e somiglianza della nuova M4 CSL.

M3 CS

La BMW M3 CS è dotata di elevati dosi di aggressività

L’aggressività che mostra questa BMW M3 CS appare decisamente brutale, con passaruota più grandi che ospitano cerchi in lega forgiata e freni carboceramici con dischi di grande diametro. Al posteriore, il diffusore più prominente insieme all’impianto di scarico sportivo a quattro uscite completano quest’area. Nonostante ciò, i finestrini posteriori e il lunotto continuano a disporre di una buona fetta di attenzione rivolta alla privacy, nascondendo il grande segreto relativo all’effettiva presenza o meno dei sedili posteriori.

L’abitacolo della BMW M3 CS offrirà un ambiente superbamente sportivo, con sedili anteriori sportivi dotati di struttura in fibra di carbonio e rivestimento in Alcantara e sedili posteriori (qualora fossero disponibili) indipendenti nello stile più puro della tarda M5 CS. Il grande mistero è se in casa BMW M offriranno un pacchetto speciale che elimini i sedili posteriori che potrebbero essere sostituiti da una panca chiusa come nel modello a due porte secondo una configurazione destinati ai più audaci.

M3 CS

La nuova BMW M3 CS sarà una delle grandi novità del 2023, poiché sarà svelata all’inizio del prossimo anno. La presentazione della M3 CS del costruttore tedesco è prevista per l’inizio della prossima estate, dando un’ulteriore svolta al potente motore biturbo a sei cilindri da 3,0 litri, dotato di una potenza massima pari a 544 cavalli. Una vera bestia che porterà a terra tale cavalleria attraverso la trazione integrale “M xDrive” e il cambio automatico sportivo Steptronic DCT a 8 rapporti.

Foto, Motor.es