in

BMW: pubblicato il teaser del prototipo LMDh per Le Mans che debutterà il 6 giugno

Il prototipo da Le Mans di BMW sarà svelato il 6 giugno

BMW Le Mans

La BMW si è rivolta ai suoi social media oggi per offrirci un primo suggerimento su come sarà la sua nuova hypercar da competizione. La casa automobilistica ha anche rivelato che svelerà l’auto lunedì 6 giugno.

La maggior parte dei dettagli più fini dell’auto sono nascosti chiaramente, impedendoci di dare un’occhiata davvero bene all’auto. Considerato accanto a un rendering rilasciato dalla casa automobilistica nel novembre 2021, tuttavia, possiamo vedere alcuni dei dettagli di quel design.

Cosa sappiamo sul prototipo BMW

Dal teaser schiarito possiamo ad esempio notare due fari verticali sottili, nonché specchietti laterali affilati e quella che sembra la parte superiore di un enorme splitter anteriore. Qui è presente anche la presa d’aria montata sul cofano per il propulsore ibrido. Un’ala massiccia, nel frattempo, indica che la BMW non ha seguito lo stesso percorso di sviluppo della Peugeot, che si affida agli elementi aerodinamici del sottoscocca per il carico aerodinamico della parte posteriore della sua hypercar.

BMW Le Mans

Come visto nel rendering precedente, lo stile dell’auto da corsa riprenderà le moderne BMW di produzione e presenterà grandi griglie a doppio rene nella parte anteriore. La casa automobilistica ha anche indicato che farà una stagione con due auto LMDh nell’IMSA WeatherTech SportsCar Championship e che utilizzerà un telaio prodotto dalla Dallara. La prima vettura, prodotta nello stabilimento italiano dell’azienda, farà il suo debutto in pista sul circuito di Varano quest’anno prima di correre per la prima volta alla 24 Ore di Daytona nel gennaio 2023.

Ulteriori dettagli sul propulsore non sono stati ancora rivelati dalla casa automobilistica, ma la categoria richiede che le auto da corsa utilizzino un propulsore ibrido. Oltre a correre nell’IMSA, la BMW ha anche chiarito che intende fare una stagione con la sua vettura alla 24 Ore di Le Mans, di cui soddisferà anche i regolamenti.

Alla leggendaria gara francese, gareggerà contro vetture schierate da Porsche, Audi, Acura, Toyota, Peugeot, Ferrari e altre. Non ci resta che aspettare questi altri pochi giorni per vedere il risultato.