in

BMW X1

BMW X1

BMW X1

Presentata nel 2009 al Salone di Francoforte, la BMW X1 è un suv compatto e dinamico, che si contraddistingue per la linea aggressiva e le dimensioni più piccole della scocca rispetto a quelle del BMW X6, X5 e X3.

BMW X1, commercializzata a partire da ottobre del 2009, sta dando del  filo da torcere alle vendite del Toyota Rav4 e anche a tutte le altre vetture, perché a differenza dei crossover l’X1 è disponibile non solo con trazione integrale, ma può essere acquistato con la sola trazione posteriore. Per identificare i due diversi tipi di modelli sono state introdotte le sigle xDrive (trazione integrale) e sDrive (trazione posteriore).

L’idea della casa tedesca di lanciare nel mercato una versione con trazione su un solo asse è stata attuata per due motivi: attirare l’interesse di una cerchia più vasta di clienti e garantire meno emissioni inquinanti  e consumi inferiori.

BMW X1 è disponibile in sei motorizzazioni: motore 3.0 benzina da 258 CV o 218 CV, motore 2.0 benzina da 150 CV e tre motori turbodiesel common rail da 143 CV, 177 CV e 205 CV.

BMW X1 è disponibile con cambio manuale a sei rapporti e, spendendo qual cosina in più, con cambio sequenziale automatico, sempre a sei rapporti.

Per quanto riguarda gli allestimenti disponibili abbiamo i tradizionali:

–     Base

–         Elettra

–         Futura

–         Attiva

La sicurezza è stata tenuta in considerazione, come sempre del resto, tanto che il suv è dotato di 6 airbag e durante i crash test dell’EuroNCAP ha guadagnato 5 stelle di punteggio.

L’allestimento prevede, inoltre, il climatizzatore automatico, il controllo della trazione e il controllo di stabilità.

In base all’allestimento e alla versione richiesta il prezzo cambia e pure tanto. BMW X1 parte da 29.540 euro fino ad arrivare a 40.400 euro per l’ultima versione, xDrive28i, uscita a marzo 2011 che monta un 2 litri turbo twin scroll siglato N20 da 245 CV.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!