in ,

Citroen C3 D&G

Citroen C3 D&G

Citroen C3 D&G

Al museo dell’auto di Parigi era stata presentata la Citroen C3 nera con borchie, una particolarità non destinata al mercato automobilistico, ma solo al museo. L’idea era stata data dai due stilisti italiani Domenico Dolce e Stefano Gabbana. L’auto, le cui borchie erano state inserite a mano sulla carrozzeria, era piaciuta al pubblico e allora D&G ha pensato bene di realizzare un’auto, la Citroen C3 D&G, anche in versione Pluriel, destinata al mercato italiano, con l’ambizione di vendere 5 milioni di esemplari.

Le colorazioni disponibili della Citroen C3 D&G sono due: nero, detto Black Diamond e argento, detto Diamond. Le cromature fanno da padrone, presenti ovunque, la rendono brillante e lucida: paraurti anteriori e posteriori, conchiglia degli specchietti retrovisori, terminale di scarico, profili laterali, coprimozzi.

Il logo della maison D&G è presente sui coprimozzi, sulle frecce laterali, sul battitacco della portiera e sul portellone. Internamente lo ritroviamo sul pomello del cambio. Gli interni si chiamano Silver, perché sono rivestiti in pelle color argento. I tappetini sono in velluto.

La Citroen C3 D&G può essere ulteriormente personalizzata, con dei cristalli Swaroski applicabili su tutti i loghi D&G, persino su quello dei coprimozzi!

Il prezzo della C3 D&G va dai 13.900 euro per la versione più economica, fino a 18. 900 euro per il modello Citroen C3 Plurierl D&G.