in

F1: All’Alfa Romeo cambia tutto?

F1
F1

Potrebbe cambiare tutto nel 2022 per Alfa Romeo in F1. Secondo indiscrezioni Valtteri Bottas è ormai molto vicino a un contratto con l’Alfa Romeo, o potrebbe averlo già firmato. Lì sostituirà Kimi Raikkonen, che si ritira a fine stagione. Sorprendentemente, anche il giovane pilota di scuola Ferrari Antonio Giovinazzi sembra che non guiderà più per l’Alfa Romeo il prossimo anno. Molto probabilmente sarà sostituito da nientemeno che Nyck de Vries.

L’olandese è stato a lungo dato vicino alla Williams, ma ora sembra finire all’Alfa Romeo. Il capo della Mercedes Motorsport Toto Wolff e il capo del team Alfa Romeo Frederic Vasseur sono ottimi amici da molti anni, rendendo la collaborazione tra i due molto stretta. In tal caso, Giovinazzi potrebbe continuare nel suo ruolo di collaudatore e pilota di riserva per la Ferrari, mentre anche la nuova avventura Hypercar degli italiani sembra essere una possibile destinazione finale per Giovinazzi.

Allo stesso tempo, significa che sarà disponibile un posto alla Mercedes, che sarà senza dubbio occupato da George Russell. Dal momento che Bottas e Russell non si scambiano di posto, Williams lascia un posto libero. Latifi sembra essere sicuro del suo posto Williams, mentre Alexander Albon è in trattative avanzate con il team di Grove. La Red Bull sta infatti diligentemente cercando un posto per il thailandese britannico. Helmut Marko ha precedentemente indicato che la sua carriera in F1 non era finita nonostante il prolungamento del contratto di Sergio Perez.

Il CEO e team principal della Williams, Jost Capito, era solito guidare il team Volkswagen WRC, sponsorizzato dalla Red Bull. Ecco perché il tedesco e l’austriaco si conoscono bene. Non è ancora chiaro quando verranno annunciati ufficialmente tutti i cambi di sedile in F1.

F1
F1

Ti potrebbe interessare: F1: Wolff conferma che la decisione su Bottas e Russell è stata presa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.