in

Fiat Panda regina anche del 2021: la top 10 completa

La Fiat Panda rimane regina incontrastata delle vendite in Italia anche nel 2021, per una top 10 a largo appannaggio di Stellantis.

Fiat Panda

Solita, incorreggibile Panda. Anche il mese di dicembre ha decretato una chiara vincitrice nel mercato italiano: la Fiat Panda, che, con il passare del tempo, non ha mai perso il proprio appeal agli occhi del pubblico di riferimento. Così primeggia nella top 10 del 2021 per ampio distacco, spinta nelle vendite dalla declinazione Mild Hybrid. Il sistema di alimentazione, maggiormente rispettoso dell’ecosistema, ha conferito nuova linfa vitale all’utilitaria, dando a vari acquirenti l’opportunità di testare direttamente una tecnologia diventata con il passare del tempo di ampia diffusione. Il risultato conseguito non sorprende, comunque, gli appassionati del brand e, in generale, gli addetti ai lavori. Ogni gioco sembrava già ipotecato ancor prima di cominciare e le premesse non sono state disattese. Più interessante, invece, la lotta per le altre posizioni del podio.

Fiat Panda la più venduta anche nel 2021. Completano il podio Fiat 500 e Lancia Ypsilon

Fiat Panda

Dietro alla Fiat Panda e alle sue 112.298 immatricolazioni complessive nell’anno da poco archiviato, si è assestata sempre una vettura del Lingotto, vale a dire la Fiat 500, la quale, grazie all’apporto elettrico ha messo il turbo e superato la cugina Lancia Ypsilon. Le due vetture del gruppo Stellantis hanno rispettivamente raccolto 44.819 e 43.375 ordini. Comunque, nel mese di dicembre la Ypsilon ha stentato a ritagliarsi un posto sotto la luce del sole, almeno in confronto ai risultati straordinari cui ci ha abituato. Nel rapporto dei 31 giorni è appena sesta, mentre sulla 500 ha messa la freccia la Dacia Duster. Il SUV rumeno ha incrementato notevolmente i volumi negli ultimi mesi, anche se non va oltre la 13esima posizione, a quota 27.077 immatricolazioni.

Jeep Renegade appena fuori dalla zona podio, davanti a Toyota Yaris

Fiat Panda

L’egemonia del gruppo italo francese Stellantis prosegue con Jeep Renegade, primo SUV/fuoristrada in graduatoria, quarta in termini assoluti. Il modello americano ha totalizzato 35.334 unità. Con 32.634 chiude quinta Toyota Yaris, la prima nipponica della lista e pure la prima a non appartenere al colosso costituito dalla fusione tra Fiat Chrysler e PSA.

Nella seconda metà della top 10 compaiono la Fiat 500 X (31.982 immatricolazioni), Citroen C3 (31.003), Dacia Sandero (29.094), Jeep Compass (28.570) e Ford Puma (28.556). La Puma si è aggiudicata per sole 200 esemplari il duello con la Volkswagen T-Roc. Il verdetto costa la top 10 al gigante di Wolfsburg. Comunque, chi ha davvero motivo di sorridere è Stellantis, che ha occupato sette delle prime dieci posizioni, risultato ragguardevole prendendo peraltro in considerazione quanto il mercato della penisola conti per larga parte dei suoi brand.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.